visita il nuovo sito di Tapirulan
Tapirelax
14.02.2007
SEI LIBERA PER SAN VALENTINO?
Autore: Lorena

Mi rivedo con il mio ex. Inizio dicembre.
Mi rivedo in amicizia, dopo una rottura estiva molto sgradevole.
Dopotutto è una persona a cui ho voluto bene.
Ora è gentile, accondiscendente, anche se un po’ sulle sue; quasi timido... sembra cambiato!
Ci sta palesemente riprovando.
Mi invita a cena, al cinema, mi chiama!
Riesce a trovare tempo per me!
Non che a me interessi, anzi!
Con tutto quello che mi ha combinato!
Però non nego il mio tempo a nessuno, nonostante quello che è successo.

Scopre che il Capodanno lo passo a Palermo.
Mi chiede di passare il Capodanno in montagna con lui.
Inizio ad irritarmi... Cosa vuole da me adesso?
Mai un invito A ME nei due anni di stillicidio passati tra tira e molla con lui.
Sempre inviti AD ALTRE, nascondendomi le scappatelle (ma sempre smascherate da me...)
Mostro il mio disappunto con tono secco.

“Ma che vuoi ancora da me? Vuoi tornare con me?“ gli domando.
“Se tu non fossi così, sì!" risponde

Rimango inebetita. Lo strozzerei!

“Se io non fossi cosi! Cosi come?“
Come sempre è colpa mia. Sono io che me la prendo, perché mi racconta bugie e mi tradisce… ( gli uomini!)
Se io non fossi così sensibile! Se io accettassi le bugie e i tradimenti lui potrebbe tornare con me!

ORA VOGLIO UCCIDERLO!
Mi trattengo… respiro…
Gli chiedo cortesemente, ma con fermezza, di non pensare una cosa del genere!

“Mai più!“
“Capito!?“
“Non dirlo nemmeno per scherzo!“

Passa qualche giorno.
Continua ad essere gentile, più o meno.
Ora inizia ad essere troppo presente nella mia vita, anche se continua a farsi i suoi.
Prima di partire per una settimana in vacanza in Mar Rosso con il suo amico, mi chiede se parto con lui per il week end di San Valentino, a fare una vacanza insieme, un week end lungo.
“Pago io!“ mi dice.

Stavolta non inizio ad irritarmi...
MI INCAZZO!
E CHE CASPITA!
STAVOLTA LO UCCIDO!
BASTA LASCIAMI IN PACE!
“Perché proprio io se non stiamo più insieme?”

Innocentemente mi dice che sono la sua amica del cuore… che mi vuole bene infondo (mooooooooolto infondo, talmente infondo che non si vede il fondo!)
Mi dice che prova affetto, che sta bene con me, che ha capito di avere sbagliato, che vuole vedere se da amica del cuore divento amica, o torno morosa (morosa io?! Quando lo sono mai stata!)
Che... che... che...
Gli ripeto in tutte le salse, di smetterla, che mi fa del male, che non potrà mai darmi quel che voglio da lui: SINCERITA’, SINCERITA’, SINCERITA’, SINCERITA’, SINCERITA’!

Mi continua a ripetere che è cambiato.
E’ evidente che ci sta riprovando con me.
Torna dalle vacanze, fortunatamente una settimana senza vederlo ha sortito l’effetto desiderato.
Mi sono calmata.
Lo vedo perché devo (problemi di lavoro) e mi richiede di nuovo se sono libera per il week end di San Valentino.
Mi irrigidisco.
Non rispondo.
Cambio discorso.
“Posso vedere un attimo in internet se c’è posta per me? Aspetto una comunicazione urgente.”
“Certo, prego...“ risponde lui.

Ci sono almeno una decina di finestre aperte sul dekstop.
“Le chiudo?“ chiedo io.
“Sì sì, io ho finito, fai pure“

Le finestre si chiudono davanti ai miei occhi…

1 Interno casa Istria…
2 particolare bagno casa Istria…
3 particolare cucina casa Istria…

“Sto pensando di fare un affare in Istria“ mi dice.

4 piscina esterna casa Istria…
5 giardino casa Istria…
6 casa Istria…

“Volevo andare a vedere questa casa per comprarla – mi dice – vieni con me in Istria?”

7 casa Istria…
8 mail in inglese...

Sbianca.
Sbianco.

“Cos’è?”
Impietrito lui.
Leggo.


----Messaggio originale----
Da: O*****
Data: 31-gen-2007 8.43 AM
A: F********
Ogg: From O*****
Ciao, caro F********, è anche per me un piacere ogni volta sentirti! Mi domandavo… hai dei programmi per il giorno di St.Valentino? Come lo passerai ? Magari potresti raggiungermi… Aspetto con impazienza di sentirti presto!
un bacio,
O*****

Proseguo la lettura delle altre mail.

----Messaggio originale----
Da: O*****
Data: 29-gen-2007
11.42 AM
A: < F********
Ogg: From O*****
Ciao, caro F********, è sempre un grande piacere sentirti! (…)
Aspetterò con impazienza di avere tue novità per quanto riguarda la prenotazione dei biglietti aerei! Hai poi deciso le date? Spero di vederti presto
un bacio,
O*****

Continuo, ormai sono blu dalla rabbia…

----Messaggio originale----
Da: O*****
Data: 24-gen-2007
11.45 AM
A: F********
Ogg: From O*****
Ciao, caro F********, Grazie per la tua mail! (…)
F********, sono molto contenta di sapere che non hai nessun problema per raggiungermi! Ho voglia di vederti di persona. Mi piacerebbe potessi organizzarti almeno per Pasqua, sarebbe bellissimo passarla insieme! Se hai possibilitità di fermarti qualche giorno, mi organizzo anch’io col lavoro, cosi potrò godere della tua compagnia.
Ti abbraccio
un bacio,
O*****

non riesco più a leggere.
E’ evidente.
Da blu vedo tutto rosso.
Che bel San Valentino passerò quest’anno.
E che bella Pasqua... È pure il giorno del suo compleanno!
E, di nuovo, mi ha fatto la festa!

LORENA []

 

Scrivi un commento | Torna all'inizio | Archivio articoli

Commenti [6 commenti]

Ufj, ma guarda che non la voglio trOmbONE, al massimo.. flauto senza tasti..

porkettaro | 17.10.2007  22:56 

molto spesso si scrive per farsi leggere, ma certe volte si scrive soltanto per se stessi, semplicemente permettendo a chi legge di 'origliare'. credo che lorena al termine di questo articolo (invero doloroso, per lei) di sangue nelle vene se ne sia sentita parecchio di più.

serve uno spunto per il sequel? i metallica dicono anche, in una delle loro numerose non-canzoni "Fuck it all and no regrets / I hit the lights on these dark sets / I need a voice to let myself / To let myself go free"

ma conunque... occhio, eh, lorena.
occhio!
questo p**k***aro non te la conta giusta, eh no.
secondo me tutte queste moine le fa esclusivamente perché ti vuole tr*mb***.
io starei all'occhio.

affetto ad entrambi e lunga vita agli aster*schi

UfJ | 16.10.2007  17:52 

...mmmhhh...

Innanzitutto, nel tuo racconto dici 'GLI UOMINI'.. questa tua specificazione fa diventare F*******O un 'UOMO'? A me sembra, da quello che hai scritto, che si tratti di un..'PIRLA' (e per PIRLA ho inteso uno STRONZO che non è capace di fare lo STRONZO) .. Mamma mia che maldestro...
;-)
Poi..


Detto cio'.

I Metallica cantavano che 'QUANDO UN UOMO MENTE UCCIDE UNA PARTE DEL MONDO'. Io non so come e in che termini si sono verificate le menzogne di questo 'UOMO' (come lo definisci tu).. sta di fatto che.. traspare, in questo tuo racconto pubblico (leggasi 'sputtanamento'), che dentro sei stata proprio assassinata.

Il fatto che tu abbia ancora il sangue nelle vene per poterne parlare ti fa solo onore.

Se posso azzardare un consiglio (ora che è passato un po' di tempo).. Non pensare che F*R****** sia 'GLI UOMINI'.. c'è di peggio, ma c'è anche di meglio.. (La fauna umana in questo sito ti presenta il quasi meglio dell'umanita che tu possa trovare - escluso UFJ) ;-) ..

Ma la soluzione di tutta quella storia quale è stata??!!

Dovresti aggiornarlo, questo racconto, almeno al prossimo S. Valentino :-P O (magari anche prima).

Magari F******IO (bella la censura coi *) è cambiato, pentito e redento. Magari scopri tante belle immagini di Ischia (che è molto più bella dell'Istria - solo i pezzenti vanno in Istria).. :-P

La storia secondo alcuni è un serpente che si alimenta mordendosi la coda.. per te? Per me no.. E' lo SNAKE del Nokia.. C'è sempre una seconda partita DIVERSA dalla prima..

Detto ciò, la vita quotidiana insegna che gli stronzi galleggiano sempre. Ci vanno 'ciao ciao' colla manina mentre danzan nel WC (lincenza poetica).. e ..che.. tirare la catena è solo un gesto di altruismo. Serve almeno per evitare la.. puzza...
(Sono sempre i migliori che se ne vanno)..

Ad ogni modo, questo racconto è scritto bene.

Andrea Burlini (io p | 15.10.2007  14:29 

avete ragione entrambi, dipende sempre dai punti di vista, e dalle persone!
comunque, buon San Valentino a tutti!

lorena | 14.02.2007  11:51 

Non sono della stessa opinione...ci sono storie che possono essere recuperate: quelle dove si è smpre stati sinceri l'uno con l'altro!!!

Anonimo | 14.02.2007  11:21 

Ma no, cara lorena, hai fraiteso: o*** è la proprietaria della casa in istria, f*** sta semplicemente cercando di farsi fare lo sconto.
quando un uomo cerca di recuperare una storia terminata dovrebbe girare coi guanti e la calzamaglia nera, chiamare solo dalle cabine telefoniche e quando scrive un messaggio dovrebbe ingoiare subito dopo il foglietto.
il fatto è che quando cerchi di recuperare una storia, qualunque cosa tu faccia, hai sempre torto.

Anonimo | 14.02.2007  09:52 

Scrivi un commento | Torna all'inizio | Archivio articoli
 
Tapirelax | Articoli recenti
22.07.2013
Echi di celluloide - 23: "Dexter"
[Autore: Matteo Fontana]
30.04.2013
Io come te sono
[Autore: Zumba]
08.04.2013
Echi di celluloide - 22: ''The closer'', gliallo slapstick
[Autore: Matteo Fontana]
02.04.2013
La seconda linea
[Autore: A.marti]
25.03.2013
Music corner - 51: La band pi media del mondo
[Autore: UfJ]
11.03.2013
Cin cin
[Autore: Mr. Orpo]
01.03.2013
Music corner - 50: Famosa rock band italiana. Tre lettere
[Autore: UfJ]
25.02.2013
Echi di celluloide - 21: ''The mentalist'', il fascino dei prestigiatori
[Autore: Matteo Fontana]
05.02.2013
La citt degli angeli
[Autore: A.marti]
Archivio articoli
 
 

Associazione Culturale Tapirulan
C.F. 90006350194
P.I. 01521680197

Sede legale
Via Platina 21
26034 Piadena (CR)



Sede operativa
Corso XX Settembre 22
26100 Cremona



Webmaster
French+Coma

Contatti
info@tapirulan.it

Tapirulan su Facebook
Tapirulan su Twitter
Blog.Tapirulan.it

Privacy Policy
Area Privata