visita il nuovo sito di Tapirulan
Tapirelax
27.04.2007
UNA RIVOLUZIONE PRIVATA (PARTE 1)
Autore: UfJ

Non guardo la TV e non leggo i giornali. mai. Quelle rare volte che mi capita di fare un'eccezione, mi torna subito in mente il perché. Questa storia risale ai primi di settembre del 2006. Ai tempi si parlava dal grande attentato terroristico a Heathrow sventato dai solerti servizi segreti. Erano anche i tempi della missione di pace Italiana in Libano.
Questa storia è dedicata a Giangi, lui sa bene il motivo.

---------------

E’ sera. Seduto comodamente in poltrona, sigaretta in mano, sto leggendo il giornale. Una sera come tante, solo un poco più calma. Ma non può durare: mia moglie tace da troppo tempo.
“E SPEGNI QUELLA SIGARETTA! STAI IMPUZZOLENTANDO TUTTA LA CASA!”
Che vi dicevo? Vi presento mia moglie Roberta.
Ritorno al giornale ignorandola: mi sto facendo quattro grasse risate da solo. Come? Semplice: ‘La R*****’. Talvolta fa molto più ridere del ‘Vernacoliere’
C’è questo intelligentissimo servizio segreto che ha sventato un attentato supercazzutissimo. In mezzo alla pagina tre tizi dall’aria losca: barba lunga, occhi infossati, ciglia spesse come fioriere. Hanno dei nomi che sembrano anagrammi di bestemmie. Tipacci: uno pare che abbia lanciato una volta una lattina vuota di Arab-cola contro una macchina dei carabinieri, l’altro si dice abbia toccato una chiappa in autobus a una turista americana. Il terzo… sembra che fosse a casa di uno dei due quando sono entrati per arrestarli. Hanno sequestrato i PC. Dentro c’era Windows 3.11 invece di XP. Una cosa da niente, dite voi. UNA COSA DA NIENTE??? Ma lo sapete che quelli passavano le notti davanti a ‘campo minato’ invece che a ‘campo fiorito’? Gente così sarebbe da rispedire subito a casa, ve lo dico io.
Comunque l’aeroporto più grande del mondo è in tilt. Niente più bagaglio a mano: il giornale spiega che con tre detersivi comunemente disponibili sul mercato in Pakistan si può miscelare un esplosivo capace di far saltare un Boeing 747. Hanno uno sporco ben resistente là in Pakistan, penso.
Fra un paio di settimane sarò a Heathrow per affari. Nonostante tutto, lo confesso, ho un certo terrore. ‘La R*****’, perlomeno quella di oggi, è un giornale indubbiamente terrorista.
E soprattutto ho il terrore che qualcuno mi prenda il PC e ci trovi quei tre filmettini porno che mi guardo di nascosto quando mia moglie non me la dà. Vedo già la mia faccia in prima pagina e il titolone centrale: ‘FINALMENTE PRESO IL MOSTRO DI VIA PARADIGNA’. Pensa che vergogna la domenica successiva a pranzo dai miei…
Giro pagina: l’ONU sta organizzando la missione di pace in Libano. Al centro una foto con un cingolato carico di ragazzini armati fino ai denti: missione di pace. Giro ancora: qualcosa su Silvio Berlusconi. Finalmente! Poverello, ridotto ormai a tre colonne a pagina nove. Arrivo in fondo al giornale: trenta fogli così. Un albero abbattuto per niente.
Per un istante mi sento idealmente vicino a mio nonno.
Mio nonno era analfabeta e quando attraversava il cortile col giornale sottobraccio era perché stava andando a cagare.
In effetti m’è passata la voglia di ridere. Però m’è venuta voglia di cagare.
‘La R*****’ m’ha stufato, ‘Focus’ l’ho già finito, uhmmm, ‘Donna moderna’ no. Ecco: il catalogo dell’Ikea.

(continua...)

UFJ [ufj@tapirulan.it]

 

I commenti sono chiusi | Archivio articoli

Commenti [11 commenti]

Ora ho capito tutto! :-D

Porkettaro | Homepage | 09.05.2007  21:51 

No sono un' amica di Lady Bell

Robi.Roberta | 07.05.2007  13:39 

Pork,se vuoi puoi ri-domandarlo ;)!!!

Fede | 07.05.2007  13:14 

Domanda: ma robiroberta è la moglie di robirobi?
MI potreste rispondere? porkettaro@gmail.com
Please.

Porkettaro | 06.05.2007  20:06 

Domanda: ma robiroberta è la moglie di robirobi?
MI potreste rispondere? porkettaro@gmail.com
Please.

Porkettaro | 06.05.2007  20:05 

uffa ...non si possono neanche dire la bugie in pace amen ...

Roberta | 04.05.2007  15:28 

menti!
te ne ho dedicate due soltanto io. l'altra fu in occasione del nostro ultimo giorno da colleghi. ricordi?

UfJ | 04.05.2007  15:16 

dai nessuno mi aveva mai dedicato una storia sigh sigh ora sono commossa ;)

RobiRoberta | 04.05.2007  14:51 

questa storia originariamente era dedicata proprio a te, ricordi?
e a giangi
no, secondo me non ti ricordi...

UfJ | 04.05.2007  14:48 

Ufj la smetti di usare il nome Roberta in tutte le tue storie??
Dopo mi viene da pensare al film Number 23 ;)

RobiRoberta | 04.05.2007  13:18 

Stupenda l'immagine di tuo nonno che attraversava il cortile per andare a cagare, tra l'altro penso sia stato il destino di molti nonni, analfabeti o no...

French | 03.05.2007  11:50 

I commenti sono chiusi | Archivio articoli
 
Tapirelax | Articoli recenti
22.07.2013
Echi di celluloide - 23: "Dexter"
[Autore: Matteo Fontana]
30.04.2013
Io come te sono
[Autore: Zumba]
08.04.2013
Echi di celluloide - 22: ''The closer'', gliallo slapstick
[Autore: Matteo Fontana]
02.04.2013
La seconda linea
[Autore: A.marti]
25.03.2013
Music corner - 51: La band pi media del mondo
[Autore: UfJ]
11.03.2013
Cin cin
[Autore: Mr. Orpo]
01.03.2013
Music corner - 50: Famosa rock band italiana. Tre lettere
[Autore: UfJ]
25.02.2013
Echi di celluloide - 21: ''The mentalist'', il fascino dei prestigiatori
[Autore: Matteo Fontana]
05.02.2013
La citt degli angeli
[Autore: A.marti]
Archivio articoli
 
 

Associazione Culturale Tapirulan
C.F. 90006350194
P.I. 01521680197

Sede legale
Via Platina 21
26034 Piadena (CR)



Sede operativa
Corso XX Settembre 22
26100 Cremona



Webmaster
French+Coma

Contatti
info@tapirulan.it

Tapirulan su Facebook
Tapirulan su Twitter
Blog.Tapirulan.it

Privacy Policy
Area Privata