Tapirelax
11.06.2009
LA PRIMA MESSA DI DON CARLO
Autore: UfJ

Quella sera, se ce ne fossero stati, i fedeli in preghiera avrebbero udito un rumore nervoso di passi echeggiare all’interno della piccola chiesa di Pontenovo. Don Carlo, il nuovo parroco, camminava solitario su e giù per la navata, deciso nel passo ma non sul da farsi.
Alla fine si risolvette a chiedere consiglio al saggio don Dionigi.
L’anziano vescovo sospirò e battè una mano sulla spalla del giovane: “Figliolo caro, non immagini quanto mi ricordi me stesso quarant’anni fa. Ricordo il giorno della mia prima messa come se fosse oggi stesso. Ero nervosissimo. Allora la mia fede era tanta, e la mia determinazione persino di più. Ma né l’una né l’altra poterono sedare la mia agitazione. Mi sentivo vicino a Dio come mai lo ero stato nella mia (allora) breve vita, ma sembrava che neppure Lui potesse fare alcunché per farmi passare la tremarella. Mi venne in mente quel vecchio adagio: ‘aiutati che il ciel t’aiuta’. Un poco pagano, forse, ma sicuramente veridico. Ebbene, è ciò che feci: mi aiutai. Misi di nascosto due gocce di vodka nell’acqua benedetta…” Gli strizzò l’occhio.
“Ma don Dionigi… io, ecco… l’alcol è… è peccato, e io sarei astemio”.
“Figliolo, due gocce non ti faranno certo finire all’inferno, dammi retta”.
Il giovane prete ringraziò e si ritirò in canonica. Il giorno successivo seguì il consiglio del vescovo. Funzionò. Don Carlo si sentiva così intrepido che avrebbe potuto fare la predica in mezzo a mille guerrieri saraceni.
Venuta la sera, Don Carlo fece ritorno in canonica orgogliosissimo di sé. Sul tavolo c’era una lettera di don Dionigi. La aprì. Diceva:

“Caro don Carlo
sono molto felice di constatare che hai seguito il mio consiglio, ma, in relazione alla messa che hai celebrato quest’oggi, sono costretto a farti qualche piccolo appunto.
Innanzitutto io ti avevo detto ‘due gocce di vodka nell’acqua’ e non ‘due gocce d’acqua nella vodka’. E chi ha mai parlato di ‘offrire un secondo giro a tutti’? E soprattutto, cosa ti è venuto in mente di mettere limone e zucchero sul bordo del calice?
Inoltre:
- ci sono 10 comandamenti e non 12;
- ci sono 12 apostoli e non 10;
- non ci si riferisce a Gesù Cristo e ai suoi discepoli come ‘GC and the band’;
- non ci si riferisce a Giuda come ‘quel figlio di puttana’;
- il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo non sono ‘il Vecchio, Junior e Colombo’;
- Berlusconi non è il Santo Padre;
- quella ‘casetta di legno tanto carina’ era il confessionale e non la toilette;
- le ostie vanno distribuite ai fedeli per la comunione e non servite come aperitivo;
- se decidi di non indossare mutande sotto la tonaca, fai pure, ma in tal caso, per favore, evita di rinfrescarsi tirando su il vestito;
- l’idea di chiamare il pubblico a battere le mani è stata lodevole, ma ballare la macarena e fare il trenino tra i banchi mi è parso un po’ esagerato;
- la messa deve durare circa un’ora e non due tempi da 45 minuti;
- quando muoiono, i peccatori finiscono all’inferno e non ‘a farsi fottere’;
- quello nella croce era Gesù Cristo e non ‘il Che’;
infine, ti faccio presente che quella ‘vecchia checca in gonna rossa’ che avevi seduto di fianco…ero io.
Un saluto cordiale
Don Dionigi”

UFJ [ufj@tapirulan.it]

 

Scrivi un commento | Torna all'inizio | Archivio articoli

Commenti [2 commenti]

Complimenti. Racconto divertentissimo.

toni da castropera | 22.07.2009  23:27 

sì, sì, lo ammetto.
ho barato.
questo non è un racconto mio. si tratta di una vecchia barzelletta che girava in rete qualche annetto fa. ogni volta che la leggevo mi sbellicavo, ma ho sempre pensato che la forma si potesse migliorare un po'. beh, ci ho provato io. mi auguro che il risultato sia apprezzato.

UfJ | 11.06.2009  12:42 

Scrivi un commento | Torna all'inizio | Archivio articoli
 
In evidenza
tapirulan ciaoo
Tapirelax | Articoli recenti
22.07.2013
Echi di celluloide - 23: "Dexter"
[Autore: Matteo Fontana]
30.04.2013
Io come te sono
[Autore: Zumba]
08.04.2013
Echi di celluloide - 22: ''The closer'', gliallo slapstick
[Autore: Matteo Fontana]
02.04.2013
La seconda linea
[Autore: A.marti]
25.03.2013
Music corner - 51: La band pi? media del mondo
[Autore: UfJ]
11.03.2013
Cin cin
[Autore: Mr. Orpo]
01.03.2013
Music corner - 50: Famosa rock band italiana. Tre lettere
[Autore: UfJ]
25.02.2013
Echi di celluloide - 21: ''The mentalist'', il fascino dei prestigiatori
[Autore: Matteo Fontana]
05.02.2013
La citt? degli angeli
[Autore: A.marti]
Archivio articoli
 

Associazione Culturale Tapirulan
C.F. 90006350194
P.I. 01521680197

Sede legale
Via Platina 21
26034 Piadena (CR)



Sede operativa
Corso XX Settembre 22
26100 Cremona



Webmaster
French+Coma

Contatti
info@tapirulan.it

Tapirulan su Facebook
Tapirulan su Twitter
Blog.Tapirulan.it

Privacy Policy
Area Privata