Tapirelax
10.11.2008
IL VIAGGIO PERFETTO
Autore: andrealaprovitera

La voce gentile della hostess di terra mi ricondusse alla realtà. Seduto all’aeroporto, solo, sognante, la mia mente era volata verso terre e luoghi lontani; era l’inconscio bisogno umano di viaggiare che mi aveva condotto sin li. M’incamminai velocemente con la mia valigia, diretto verso l’imbarco per il volo che mi avrebbe portato là dove i sogni si sarebbero indissolubilmente fusi con la realtà. Sono stato sempre affascinato dalle stazioni, dagli aeroporti, luoghi di partenze e di arrivi, dove le persone si separano e si ritrovano o forse, dove semplicemente, meravigliosamente, s’incontrano. Superai il controllo dei bagagli e mi diressi verso la scala dove una giovane ragazza m’indicò il posto assegnatomi. L’aereo sarebbe partito tra pochi minuti ed io non vedevo l’ora di staccarmi da quel suolo che già non sentivo più mio. Allacciai la cintura di sicurezza e scivolai in un dolce torpore, lasciandomi cullare dalle voci che sentivo intorno a me, diverse per lingua e per accento, ma sempre cortesi e rispettose; l’aereo, infatti, rappresentava un piccolo mondo dove persone differenti, per cultura e modo di vivere, sedevano vicine in perfetta armonia. Con un senso di sollievo m’abbandonai all’oblio e fu la voce del capitano che annunciava l’imminente partenza a scuotermi, poi, il rollio dei motori confermò l’inizio della mia vacanza; la vera festa non comincia nel luogo della villeggiatura, ma con il viaggio stesso, confine assoluto dei nostri desideri. Il volo fu veloce e per la prima volta in vita mia, ebbi la sensazione di leggerezza che credo debbano provare gli uccelli quando volano, mi sentivo come l’aria, incorporea ed ovunque. Una volta atterrato sbrigai le formalità senza alcun problema, quindi mi diressi verso l’uscita. Avevo due possibilità per muovermi, aspettare l’arrivo di un mezzo pubblico, oppure cercare un taxi che mi avrebbe portato immediatamente dove il mio cuore mi spingeva. Il taxista fu gentile e discreto, non disturbò con le solite frasi il mio stato di grazia e coprì il tragitto che mi separava dall’agognata meta con rapidità. Nonostante il buio dovuto all’ora tarda, potevo scorgere le luci della città. Persino gli odori ed i suoni nell’aria mi sembravano strani, diversi, i miei sensi erano dilatati al massimo alla ricerca di quelle sensazioni che solo qualcosa di speciale può darci. Il taxi si fermò, scesi, pagai e salutai l’autista con sufficiente autocontrollo per non tradire l’emozione, poi m’incamminai per il viale. Ancora pochi metri, ma, arrivato sulla soglia esitai, quasi per riprendere fiato, forse per prolungare quel momento magico desiderato per tanto, troppo tempo; bussai piano, con dolcezza, per non disturbare. Passarono solo pochi secondi, ascoltai il rumore dei passi che si avvicinavano alla porta, quindi, quel piccolo muro di legno, ultimo ostacolo alla mia felicità, si aprì. Un volto famigliare ed un abbraccio forte mi fecero capire che il mio viaggio era concluso, ero arrivato nel posto più bello del mondo, finalmente ero di nuovo a casa.

ANDREALAPROVITERA [wbyeats71@libero.it]

 

Scrivi un commento | Torna all'inizio | Archivio articoli

Commenti [0 commenti]
Scrivi un commento | Torna all'inizio | Archivio articoli
 
In evidenza
tapirulan ciaoo
Tapirelax | Articoli recenti
22.07.2013
Echi di celluloide - 23: "Dexter"
[Autore: Matteo Fontana]
30.04.2013
Io come te sono
[Autore: Zumba]
08.04.2013
Echi di celluloide - 22: ''The closer'', gliallo slapstick
[Autore: Matteo Fontana]
02.04.2013
La seconda linea
[Autore: A.marti]
25.03.2013
Music corner - 51: La band pi? media del mondo
[Autore: UfJ]
11.03.2013
Cin cin
[Autore: Mr. Orpo]
01.03.2013
Music corner - 50: Famosa rock band italiana. Tre lettere
[Autore: UfJ]
25.02.2013
Echi di celluloide - 21: ''The mentalist'', il fascino dei prestigiatori
[Autore: Matteo Fontana]
05.02.2013
La citt? degli angeli
[Autore: A.marti]
Archivio articoli
 

Associazione Culturale Tapirulan
C.F. 90006350194
P.I. 01521680197

Sede legale
Via Platina 21
26034 Piadena (CR)



Sede operativa
Corso XX Settembre 22
26100 Cremona



Webmaster
French+Coma

Contatti
info@tapirulan.it

Tapirulan su Facebook
Tapirulan su Twitter
Blog.Tapirulan.it

Privacy Policy
Area Privata