Tapirelax
11.04.2010
ECHI DI CELLULOIDE - 11
Intervista a Christian Letruria
Autore: Matteo Fontana

In poche parole: chi è Christian Letruria?
Un poliedro irregolare.

Le tue principali passioni?
Sono un curioso che si appassiona facilmente mi piace giocare con l’interazione tra gli abitanti del pianeta terra, raccontarla, filmarla, parteciparvi.

Io ti potrei descrivere, sulla base della mia conoscenza personale, come un personaggio “eclettico”, dai molteplici talenti e dalla formazione variegata. E’ esatto? Ci dici due parole sulle tue esperienze formative e sui tuoi talenti? Attore, regista, e… cos’altro?
La recitazione è stata la prima passione che perdura insieme alla voglia di andare oltre, mi piace tentare di sporcarmi le mani con tutto quello che ha a che fare con il racconto della realtà.

Cosa stai facendo in questo momento? (Se non si fosse capito, è la domanda…auto promozionale! Quindi sbizzarrisciti pure, fatti un po’ di sana pubblicità!)
Ora sono alle prese con un nuovo programma per Rai Tre che si occuperà di divulgazione scientifica, quindi piccoli documentari su ambiente, tecnologia cercando di uscire dalla tradizione Pierangiolesca (con un grande rispetto verso di essa). Mi occuperò della scrittura e della regia di alcuni di questi documentari. Intanto continuo come inviato/filmaker/autore per la trasmissione Sugo in onda su Rai4 da ormai più di due anni. Il rapporto con Carlo Freccero, eclettico direttore della rete è molto stimolante, così come quello con il team di lavoro fatto di giovani orientati a svecchiare la decadenza del panorama televisivo. Ci riusciremo mai? Chissà, in un paese come questo è già un privilegio provarci.
Come attore non mi sbilancio, ma tutto può accadere.

Ci fai una breve panoramica dei tuoi lavori nell’ambito del video? Insomma: cosa ci consigli di cercare, di tuo, in quel “mare magnum” che è Internet?
Dunque… su Vimeo, un sito strepitoso per tutti quelli che cercano meritocrazia e visibilità nel mondo dell’audiovisivo, si possono trovare alcuni dei miei lavori  (http://vimeo.com/letruria/videos). Mentre su Youtube, scrivendo Christian Letruria, si possono trovare facilmente alcuni dei miei servizi per Sugo.

Quali sono i mezzi tecnici che preferisci usare per il tuo lavoro? Con cosa giri? Ti occupi anche del montaggio?
Utilizzo diversi tipi di telecamere a seconda del lavoro, ultimamente sto lavorando con le ultime foto cineprese dslr di Canon che garantiscono ottime prestazioni e soprattutto la possibilità di lavorare con gli obiettivi a prezzi modici. Mi piace sfruttare soluzioni tecniche più creative come lo stop motion e gli high-speed shooting, fermo restando che nell’audiovisivo, ciò che conta davvero è sempre l’ideazione. Seguo i montaggi e monto personalmente i lavori ai quali tengo di più, il montaggio è davvero una seconda regia ed importantissimo trovare montatori che abbiano affinità con le proprie prospettive creative.

Qual è, secondo te, l’aspetto più creativo del lavoro di video-maker? Riprese? Montaggio? Cos’altro?
Penso che sia la possibilità di partecipare alla realizzazione del prodotto in tutte le sue fasi, l’armonizzazione di fasi diverse. Molti registi non hanno mai preso in mano una telecamera e riescono a fare il loro lavoro egregiamente, io sento la necessità di sentire l’immagine e non lavorando nel cinema, posso permettermi di farlo.

Qualche domanda secca:
Cinema o teatro?
Dogville di Von Trier.

Concerto live o stereo in camera?
Live tutta la vita.

CD o vinile?
Vinile anche se non ho un giradischi.

VHS o DVD?
H264 scaricato.

HD o SD?
Più informazioni, basta che siano buone.

Serata con amici al pub o discoteca?
Quello che passa basta… con la gente giusta!

Cani o gatti?
Mi basto io come animale, per ora. Anche se li adoro entrambi.

Il tuo film preferito di sempre (o più d’uno, ovviamente…)?
“The Elephant man”, lo rivedo liturgicamente ogni anno, c’è  tutto quello di cui ho bisogno.

A chi ti ispiri in particolare, se hai un modello, per il tuo lavoro di video-maker?
Mi piacciono molto i registi più creativi che vengono dal mondo dei videoclip (Gondry, Jonze) e i cervellotici simpatici come Wes Anderson. Adoro le ultime serie tv HBO americane. I maestri? Quelli non vanno mai nominati.

Come ti vedi fra vent’anni?
Spero di avere la stessa fame di oggi, senza nessun problema di sussistenza.

In bocca al lupo per tutto, Christian, e grazie!
Grazie a te Matteo!

MATTEO FONTANA [lanternadiborn@libero.it]

 

Scrivi un commento | Torna all'inizio | Archivio articoli

Commenti [3 commenti]

Le "foto cineprese dslr di Canon" sone le macchine fotografiche digitali adattate per fare i filmati? Ho sentito dire che sono fantastiche ma cos'hanno in più delle cineprese vere e proprie? Cioè a parte l'uso degli obiettivi. Mi fa un po' strano filmare con una macchina fotografica!

Dino | 21.04.2010  10:26 

Grande Figio! Ho solo da imparare dai tuoi suggerimenti... sintattici e lessicali! Ah ah! Divertente poter intervistare un amico che sta scalando il dorato mondo della televisione...

Teo | 13.04.2010  22:14 

Io a questi 2 bravi ragazzi mi ci piacciono molto!

Figio | 13.04.2010  18:29 

Scrivi un commento | Torna all'inizio | Archivio articoli
 
In evidenza
tapirulan ciaoo
Tapirelax | Articoli recenti
22.07.2013
Echi di celluloide - 23: "Dexter"
[Autore: Matteo Fontana]
30.04.2013
Io come te sono
[Autore: Zumba]
08.04.2013
Echi di celluloide - 22: ''The closer'', gliallo slapstick
[Autore: Matteo Fontana]
02.04.2013
La seconda linea
[Autore: A.marti]
25.03.2013
Music corner - 51: La band pi? media del mondo
[Autore: UfJ]
11.03.2013
Cin cin
[Autore: Mr. Orpo]
01.03.2013
Music corner - 50: Famosa rock band italiana. Tre lettere
[Autore: UfJ]
25.02.2013
Echi di celluloide - 21: ''The mentalist'', il fascino dei prestigiatori
[Autore: Matteo Fontana]
05.02.2013
La citt? degli angeli
[Autore: A.marti]
Archivio articoli
 

Associazione Culturale Tapirulan
C.F. 90006350194
P.I. 01521680197

Sede legale
Via Platina 21
26034 Piadena (CR)



Sede operativa
Corso XX Settembre 22
26100 Cremona



Webmaster
French+Coma

Contatti
info@tapirulan.it

Tapirulan su Facebook
Tapirulan su Twitter
Blog.Tapirulan.it

Privacy Policy
Area Privata