visita il nuovo sito di Tapirulan
Tapirelax
19.09.2012
L'ORDINE INVERSO
Autore: A.marti

Da: info@akrimax.it
Oggetto: Lo/Orval® - Norgestrel®
Data: 03 febbraio 2012 17:49:06 GMT+01:00
A: < undisclosed recipient>

Gentile cliente,
La contattiamo in qualità di distributore farmaceutico sul territorio europeo dei prodotti a marcho Zfixer. Il Suo nominativo ci è stato fornito dal Servizio Sanitario Nazionale, in quanto utilizzatore del prodotto di fascia C  “Lo/Orval®”, rilasciato con l’obbligo di prescrizione medica.  
In data 01 febbraio 2012 Zfixer, in accordo con la Food and Drug Administration americana, ha rilasciato un comunicato ufficiale relativo alle pillole anticoncezionali a marchio Lo/Orval® e Norgestrel®. In una trentina di confezioni di questi due prodotti sarebbe stato invertito l’ordine fra le pillole anticoncezionali (che contengono l’effettivo dosaggio ormonale contraccettivo) e le pasticche/placebo (somministrate nel periodo di non-ovulazione), compromettendo la sicurezza contraccettiva. Zfixer ha già disposto il ritiro di oltre un milione di confezioni negli Stati Uniti. Una nota odierna ci informa che 536.000 confezioni complessive di Lo/Orval®  e  Norgestrel®  distribuite in Europa (più precisamente in Francia, Spagna e Italia) fra il mese di luglio 2011 e la data odierna, verranno richiamate.
Comprendiamo che questa notizia possa destare preoccupazione in ogni donna che utilizzi questi prodotti per evitare gravidanze indesiderate.  Zfixer intende fornire a ciascuna consumatrice le più accurate e tempestive informazioni sul problema, invitando ogni soggetto che abbia usato o sta utilizzando una delle due tipologie di anticoncezionali in questione negli ultimi sette mesi e/o abbia avuto rapporti sessuali negli ultimi cinque giorni, a consultarsi con il proprio medico, iniziando ad utilizzare  immediatamente un metodo contraccettivo non ormonale. I pazienti sono la prima priorità di Zfixer che si impegna a fornire medicinali  di qualità e intende ritirare fino all’ultima confezione di prodotto che non corrisponda agli standard produttivi.
La invitiamo pertanto a visitare il sito www.zfixer.com e www.zfixer.it, dove troverà i numeri di lotto dei prodotti richiamati e i tutti i contatti del pool di esperti che provvederanno a chiarire ogni Suo dubbio e necessità. L’occasione è gradita per porgere i più cordiali saluti.

Akrimax Italia Distribuzione
Dott. Riccardo Conti
Responsabile Ufficio Relazioni Esterne


Da: sara.church@gmail.com
Oggetto: “Friends with benefits”
Data: 03 febbraio 2012 23:57:06 GMT+01:00
A: cuordileone@libero.it
Cuor di Leone mio caro, perdona se torno sull’argomento, rischiando di urtare la tua virile sensibilità già compromessa dall’accaduto; ma le telefonate a singhiozzo di oggi, le frasi a denti stretti, le richieste di garanzia, quasi fossi un assicuratore con cui hai sottoscritto una polizza, mi spingono a farti il ripasso di alcuni punti salienti:
1) Lavoriamo entrambi per la stessa multinazionale, ottime posizioni, pregevoli stipendi. Vite chine sul fatturato quindici ore al giorno. Poco avanza per il resto. Mi piaci. Ti piaccio. Adulti e consenzienti. “Friends with benefits” dicono gli americani. Non c’è storia.
2) Ora la storia c’è.  Sono un medico e faccio consulenze per una grande casa farmaceutica. Promuovo i loro prodotti e li uso ovviamente; ho campioni a bizzeffe e non fatico certo per avere la ricetta per Lo/Orval. Sono osservante, la pillola la prendo ogni giorno, sempre alla stessa ora; il meccanismo mi è chiaro perché ho una specializzazione in ostetricia e ginecologia. Se poi Zfixer Ltd. ha dipendenti ubriachi che il lunedì mattina giocano a biglie con la salute altrui, prenditela con la ditta per cui lavori.
3) Per scoprire se il “benefit” c’è, dovrai portare ancora un po’ di pazienza. Sono al 23’ giorno del ciclo e se non ricordo male, il nostro ultimo “meeting” risale a otto giorni fa, un timing perfetto per alimentare il dubbio. Spiacente; è troppo presto anche per le potenti attrezzature di cui il mio studio è dotato. Per avere risposte alle tue domande dovremo attendere i tempi di madre natura.
4) Non ricordo di aver sentito la domanda “Come stai?” fra le tante che mi hai fatto oggi. Sono spiazzata quanto te dalla notizia, ma un tantino più confusa. Non che mi aspettassi solidarietà e appoggio da parte tua; m’illudevo in un livello di coinvolgimento superiore a youporn. La risposta alla domanda che non sei riuscito a farmi è: non lo so. Non so cosa farò. Come medico sconsiglierei il protocollo della Ru486, che mi hai gentilmente suggerito, perché siamo oltre il termine di una settimana. Siamo stati il surrogato di molte cose, per scelta precisa e di certo la “trombamicizia” non comprende responsabilità, ma questa, qualcuno dovrà prendersela in ogni caso.
Ti aggiornerò presto sulle evoluzioni. Stai tranquillo; conosco la tecnica. Sono una professionista del settore, non potevi capitare meglio. Nel caso le mie “rassicurazioni” non dovessero esserti sufficienti, ti consiglio il Minias (45 gocce prima di andare a dormire). Dovrebbero toglierti ogni pensiero.

Love, Sara


Da: sara.chiesa@zfixer.it
Oggetto: Report contatti Lo/Orval® - Norgestrel® 04 febbraio 2012
Data: 04 febbraio 2012 18:24:08 GMT+01:00
A: w.clarkson@zfixer.com; a.borghetti@zfixer.it, m.dibattista@zfixer.it;
riccardo.conti@akrimax.it; martina.castellanelli@akrimax.it

Gentili Colleghi,
facendo seguito alle intese telefoniche intercorse in data di ieri e al protocollo di richiamo delle referenze Lo/Orval® - Norgestrel®, Vi informo che a seguito del comunicato stampa del 03 febbraio 2012, nella sola data odierna lo staff medico/legale di Zfixer Italia ha ricevuto 263 contatti telefonici da parte di clienti-utilizzatrici di Lo/Orval® - Norgestrel®, come da grafico in allegato.
Ogni richiesta è stata gestita -secondo direttiva- verificando prioritariamente il codice di prodotto utilizzato dalle utenti negli ultimi 28 giorni.
In seguito a questo primo accertamento abbiamo ristretto a 18 il numero delle clienti in possesso delle confezioni indicate come “probabilmente difettose” dal controllo qualità. Da questo insieme sono poi state escluse tutte le utenti che abbiano dichiarato di aver fatto uso di un metodo contraccettivo barriera parallelamente a quello orale o di non aver avuto alcun rapporto sessuale negli ultimi 28 giorni.
Il gruppo sotto osservazione si è quindi ristretto a 7 utenti di cui forniamo qui di seguito nome, età e provenienza:
1) Bonelli Antonella - 27 - Roma
2) Caterini Giorgia - 32 - Vetralla (Vt)
3) Fantin Ilaria - 29 -  Trecate (No)
4) Galli Alessandra - 26 - Milano
5) Granati Elisabetta - 35 - Sesto S. Giovanni (Mi)
6) Pitzalis Stefania - 31 - Acquapendente (Vt)
7) Sardo Noelia - 37 - Magenta (Mi)
Tutte le clienti, cui è stato garantito il completo appoggio sanitario, psicologico e legale, sono state invitate a presentarsi nei prossimi giorni presso il mio studio medico di Milano o presso quello della collega di Roma Dr.ssa Maria Laura Amighini, per  ulteriori accertamenti.  Tutte le richieste di carattere legale sono state indirizzate alla collega Avv. Rosa Di Gentile, che Vi farà avere a breve una dettagliata relazione. 
Lo stesso trattamento verrà riservato a tutti i gli eventuali contatti futuri di cui Vi fornirò quotidianamente nota. A disposizione per ogni necessità o chiarimento, porgo i più cordiali saluti.

Zfixer Italia SpA
Sara Chiesa
Consulente Sanitario


Da: alessandra.galli@yahoo.it
Oggetto: Al momento irraggiungibile
Data: 05 febbraio 2012 13:18:26 GMT+01:00
A: riccardo.conti@akrimax.it

Al momento sei irraggiungibile. Telecom Italia me l’ha ripetuto una ventina di volte solo oggi.  La migliore delle spiegazioni. Credo tu non abbia bisogno di dettagli. Sono stata dalla dottoressa. Una delle tue colleghe, credo. Mi ha visitato e si è profusa in milioni di scuse aziendali: “La società è amareggiata…la società le garantirà il massimo appoggio …la società le rifonderà i danni morali per l’accaduto”. Non ha saputo dirmi altro. E’ troppo presto, non si vede niente. Mi ha consigliato di tornare fra 15 giorni e di non correre a fare le analisi del sangue, perché potrebbero essere falsate. Avrei voluto raccontarle tutto; di te, di noi. Della favola della giovane impiegata che incontra il manager di una multinazionale e rimane folgorata dai suoi modi eleganti, dal sorriso accattivante, dalle cravatte color pastello. Invece non l’ho fatto e mi sono messa a piangere, come una stupida. E sai una cosa? Anche la dottoressa si è messa a piangere. Non so perché. Se avesse saputo che ho accettato campioni omaggio Zfixer dal principe azzurro anziché scarpette di cristallo, si sarebbe messa a ridere, non credi? Non si dovrebbero accettare pillole dagli sconosciuti, non da quelli irraggiungibili.
Testa sono incinta, croce non lo sono. Appena lo so, ti faccio sapere.
     Ale


Da: sara.church@gmail.com
Oggetto: Pensiero stupendo
Data: 06 febbraio 2012 02:45:19 GMT+01:00
A: cuordileone@libero.it
Non riesco a dormire. Pensavo che potrei anche tenerlo, se fosse.
                s.


Da: riccardo.conti@akrimax.it
Oggetto: Perth.
Data: 07 febbraio 2012 09:15:26 GMT+01:00
A: giorgio.mandelli@akrimax.it

Buongiorno Giorgio,
torno sul topic che abbiamo affrontato qualche settimana fa. So che non ci sono state ancora nomine ufficiali per quella posizione, quindi mi auguro che la proposta possa essere ancora valida. Mi scuso per le mie titubanze, mi sono trovato inizialmente disorientato davanti all’enorme opportunità umana e professionale che l’azienda mi sta offrendo. Ma proprio ora; in questo frangente cruciale in cui siamo chiamati a fronteggiare le opacità di alcuni marchi Zfixer, mi sono reso conto che la società ha bisogno di me.
Il mercato australiano rappresenta la sfida, “il nuovo” e so che Akrimax, con le opportune strategie potrà ben figurare, sfidando una concorrenza tradizionalmente forte. Per questo, con entusiasmo, confermo la mia piena disponibilità ad un trasferimento immediato, per potermi mettere subito all’opera in questa nuova avventura.
Ringraziandoti fraternamente resto in attesa di tuo cortese riscontro e delle istruzioni per il trasferimento alla filiale di Perth.

Akrimax Italia Distribuzione
Dott. Riccardo Conti
Responsabile Ufficio Relazioni Esterne

A.MARTI [marlock@libero.it]

 

Scrivi un commento | Torna all'inizio | Archivio articoli

Commenti [0 commenti]
Scrivi un commento | Torna all'inizio | Archivio articoli
 
Tapirelax | Articoli recenti
22.07.2013
Echi di celluloide - 23: "Dexter"
[Autore: Matteo Fontana]
30.04.2013
Io come te sono
[Autore: Zumba]
08.04.2013
Echi di celluloide - 22: ''The closer'', gliallo slapstick
[Autore: Matteo Fontana]
02.04.2013
La seconda linea
[Autore: A.marti]
25.03.2013
Music corner - 51: La band pi? media del mondo
[Autore: UfJ]
11.03.2013
Cin cin
[Autore: Mr. Orpo]
01.03.2013
Music corner - 50: Famosa rock band italiana. Tre lettere
[Autore: UfJ]
25.02.2013
Echi di celluloide - 21: ''The mentalist'', il fascino dei prestigiatori
[Autore: Matteo Fontana]
05.02.2013
La citt? degli angeli
[Autore: A.marti]
Archivio articoli
 
 

Associazione Culturale Tapirulan
C.F. 90006350194
P.I. 01521680197

Sede legale
Via Platina 21
26034 Piadena (CR)



Sede operativa
Corso XX Settembre 22
26100 Cremona



Webmaster
French+Coma

Contatti
info@tapirulan.it

Tapirulan su Facebook
Tapirulan su Twitter
Blog.Tapirulan.it

Privacy Policy
Area Privata