Carrello 0

Roberto Cavalli

Classe 1971, si avvicina all'arte a vent'anni. La scultura è il suo primo mezzo d'espressione; scarti di ferramenta assemblati a materiali vari si trasformano in composizioni postmoderne che trasmettono con la loro decadenza, imperfezione e solitudine, l'occhio critico dell'artista verso un presente tanto avanzato quanto indifferente. Una riflessione che prosegue nel corso degli anni, favorendo di volta in volta nuove forme d'arte, fino all'approdo...

definitivo alla fotografia. Il mezzo per eccellenza che gli permette di fermare istanti di vita quotidiana esaltandone l'essenza. In parallelo lavora a una ricerca continua di nuovi materiali e tecniche di stampa, come ad esempio le opere su Carta Fotografica Baritata, le stampe su Dibond e Plexiglas, sino a lavori più complessi come i Lightbox retroilluminati.

Continua Chiudi
Roberto Cavalli

Sezioni: Fotografia
http://www.contengospazio.com/
Brescia

Pubblicazioni