blog.tapirulan.it
 
  27.06.2009 | 11:34
Baraca e buraten
 
 

Un mondo a me sconosciuto, quello dei burattini, al quale mi sono approcciato, per la prima volta e con curiosità, nel momento in cui ho dovuto fare questa locandina per la rassegna "Baraca e buratén". Gli spettacoli in programma sono quattro e si terranno a Parma il 27 giugno, il 4, l'11 e il 18 luglio (tutti alle 21.30). Il personaggio ritratto è una mia interpretazione di Bargnocla, uno dei burattini più noti della tradizione parmense. A Parma, tra l'altro, c'è un museo dedicato ai burattini (in via Melloni 3), un museo che consiglio caldamente, a chi si trovasse in zona, di andare a vedere.

Autore: french | Commenti 0 | Scrivi un commento

  23.06.2009 | 14:01
Emily
 
 

Era un po' che non pubblicavo manifesti, rimedio oggi con questo, fatto per le Biblioteche di Parma. Uno spettacolo su Emily Dickinson che si terrà domani. In realtà la mia proposta non era quella che vedete sopra, bensì quella qui sotto. Ma i committenti volevano assolutamente un primo piano degli occhi, indi...


Autore: french | Commenti 2 | Scrivi un commento

  10.06.2009 | 13:19
Il disinteresse dell'anestesia
 
 

C'è chi ha paura dei ragni, chi ha paura del vuoto, chi di volare, chi dell'acqua... Io ho paura - tra le altre cose -, molta paura, dei dentisti. Così, prima che mi decida di andarci, devo prima patire le pene dell'inferno ed essere in condizioni di non poterne proprio fare a meno.
Ieri era arrivata la mia ora, non potevo più rimandare. Visita di controllo. Sapevo che le notizie riguardo la mie condizioni sarebbero state sfavorevoli. Dentro di me pregavo di dover patire meno dolore possibile e di spendere il meno possibile. Il dentista mi analizza la bocca un po' schifato, mi spiega cosa bisogna fare.
«Bene» dico «mi faccia un preventivo di quanto verrò a spendere»
«Circa 1200 euro»
«Bene» dico. Bene un cazzo, penso mentre mentalmente visualizzo 120 banconote da 10 euro che fuoriescono dal mio portafoglio, mentre 2 denti spariranno dalla mia bocca.
Oggi si opera, meglio non tergiversare e andare subito al dunque.
Anestesia. Potente, devo dire: non sento nemmeno più il naso.
Il dentista inizia a trapanare, levigare, scalpellare. Ci sta mettendo tutte le sue energie, sta sudando, come si suol dire, le sette camicie... Io sono riverso sulla poltrona, indifeso, con i miei solitari e lugubri pensieri.
«Il preventivo sarà più alto eh!» dice mentre sta ancora tentando di estrarmi il dente.
Il mio sguardo si rabbuia, come posso controbattere?
«Non di tanto però: due o trecento euro...»
«Bhhhenhhehhh» sibilo sommerso dal brusio dell'aspiratore di saliva. Bene un cazzo.

Autore: french | Commenti 3 | Scrivi un commento

  05.06.2009 | 01:51
Esperto in viabilita' cercasi
 
 

Capita sovente di vedere o sentire una cosa e pensare: ma chi sarà quella mente diabolica che ha deciso e creato tutto ciò? Riflettevo proprio su questo quando mi sono inbattuto in tale incrocio, concepito - è fin troppo evidente - da un luminare della viabilità e della cartellonistica stradale. Un bel semaforo aggiuntivo non ci sarebbe stato male, ma forse mancavano i fondi.

Autore: french | Commenti 3 | Scrivi un commento