blog.tapirulan.it
 
  26.11.2009 | 01:48
W gli sposi
 
 

Fino a qualche anno fa avrei fatto di tutto pur di essere invitato ad un matrimonio: se per caso subodoravo che una coppia era prossima all'evento, improvvisamente cercavo di diventarne amico, con meticolosa astuzia creavo i presupposti indispensabili per rendere inevitabile il mio invito. Nonostante i miei infaticabili sforzi, per anni dalla semina non ho raccolto nulla... E meno raccoglievo, più il fatidico invito diventava ambito. Stavo quasi gettando la spugna, arrendendomi all'evidenza che la mia presenza fosse esattamente antitetica alla solennità della cerimonia. L'unico risultato che ero riuscito ad ottenere fu quello di imbucarmi al matrimonio della cugina di Topus, dopo aver praticamente supplicato gli increduli sposi. Ma poi la fortuna ha mutato il suo corso e ora sono un ospite ambito, tanto che negli ultimi due anni ho presenziato ad almeno 4 o 5 matrimoni. Purtroppo capita che alcuni sposi, sopravvaluatando grandemente le mie abilità di fotografo, mi chiedano anche di fare qualche scatto. E' il caso di Barbara e Vincenzo, qui all'uscita della chiesa tempestati dal riso. La figura più interessante è la signora in alto a sinistra...

Autore: french | Commenti 2 | Scrivi un commento