blog.tapirulan.it
 
  29.12.2009 | 23:46
Natale amarcord
 
 

Ogni anno, in questo periodo, ricevo diversi biglietti di auguri, molti dei quali inviati da illustratori con i quali ho contatti (un giorno mi piacerebbe catalogarli tutti, alcuni sono davvero splendidi). Purtroppo, come illustratore, sono sempre meno prolifico e il biglietto natalizio non lo faccio da un sacco di tempo. Che fare allora se non ricorrere alla vecchia arte del riciclo? Solo che come riciclo è un po' datato... Si tratta infatti di un disegno del 1993. Ero in quarta liceo, in combutta col compare Del progettai di fare un calendario con protagonisti compagni di classe e professori: io avrei disegnato i dodici mesi e Del li avrebbe impaginati. Non era né la prima, né sarebbe stata la l'ultima iniziativa di quel genere... Erano vere e proprie operazioni commerciali con l'obiettivo principale di vendere il maggior numero di copie possibili al povero Topus, di norma l'unico acquirente di queste fesserie. Per la cronaca, nel disegno sono raffigurati sia Del (la stella cometa) che Topus (il pastore col broncio sulla destra).

Tutto ciò per augurare a tutti buon Natale (come dite? E' già passato? scusate...) e uno splendido anno nuovo, e per chiedere a Topus se per caso vuole comprare qualche ristampa di quel calendario. Poi ci mettiamo d'accordo sul prezzo.

Autore: french | Commenti 2 | Scrivi un commento