Mancano pochissimi giorni alla Fiera del libro di Bologna che si terrà dal 1 al 4 aprile 2019. Come di consueto, ci stiamo preparando ad essere impreparati. Quali libri portare? Quante copie? Come disporre i volumi sul tavolo? I dubbi ci attanagliano, l’unica cosa certa è che anche quest’anno saremo in buona compagnia. Il nostro stand (d55 nel padiglione 30) sarà infatti condiviso con Matti da rilegare, Timpetill e Le Palle. Questa fiera sarà una buona occasione per presentarvi le prime novità del 2019:  Il capitano D’Albertis e le sue entusiasmanti imprese di Giulia Pastorino; e la versione inglese del super richiesto (ma da tempo esaurito) Elogio della pigriziaIn praise of lazyness – di Guido Scarabottolo.

Il capitano D'Albertis e le sue entusiasmanti imprese di Giulia Pastorino

Il capitano D’Albertis e le sue entusiasmanti imprese, il libro scritto e illustrato da Giulia Pastorino (coedizione Tapirulan / Matti da rilegare)

Martedì 2 aprile dalle 15 alle 16 appuntamento firmacopie con Giulia Pastorino e subito dopo, alle 16, sarà invece Victoria Semykina a impugnare le matite colorate per dedicare il suo catalogo More, pubblicato in occasione della sua mostra monografica terminata a febbraio. Ovviamente vi aspettiamo a braccia aperte, anche perché abbiamo bisogno dei vostri suggerimenti per la nuova edizione del concorso di illustrazione!

PS: proprio perché impegnati alla fiera di Bologna, lo spazio Tapirulan di Cremona rimarrà chiuso fino a giovedì 4 aprile.

← Le immagini della fantasia 36 a Casalmaggiore
Prorogata la mostra di Tony Wolf a Cividale del Friuli →