Ci avviciniamo alla fine della mostra Ciak, per visitarla c’è tempo fino a domenica 29 gennaio. Venerdì 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, Massimo Cauzzi ha preparato il suo annuale spettacolo: alla mattina dedicato alle scuole e alle 17 replica per tutti. Da venerdì a domenica la mostra rimarrà aperta un’ora in più, ovvero fino alle 19. E domenica ci saranno visite guidate durante tutto il pomeriggio (a partire dalle 16, ogni 40 minuti). Si concluderà con aperitivo finale per festeggiare la chiusura della mostra. Questa illustrazione di Renato Casaro è stata utilizzata sul manifesto de “L’orologiaio” del 1991. L’originale a tempera e aerografo è esposto in mostra.

← Ciak sulla cresta dell’onda… A Nervi
Az, si va a Roma! →