Purtroppo pochi sanno che Vicenza è una bellissima città, insignita tra l’altro del Patrimonio dell’Umanità Unesco. Si può passeggiare tra suggestive vie e piazze e trovarsi di fronte – quasi all’improvviso – alla magnifica Basilica Palladiana. Proprio lì, all’interno di quella maestosa opera architettonica, da domani (sabato 18 maggio), fino al 23 giugno, troveranno dimora alcuni tra i più interessanti illustratori italiani. E questo grazie al lavoro dell’Associazione Illustri che ha organizzato la quarta edizione di Illustri Festival con il Comune di Vicenza e in collaborazione con Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, sede museale di Intesa Sanpaolo. Per farla breve: nella Basilica Palladiana saranno esposte le opere 11 artisti italiani già affermati, ribattezzati Illustri, e una sezione di altrettanti talenti emergenti, ribattezzati Saranno Illustri (almeno si spera); ma il festival si espande anche nel resto della città, infatti la vera e propria star è ospitata nelle sale di Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari. Si tratta della mostra personale di 125 opere di Malika Favre, ribattezzata Illustrissima per via dei suoi innumerevoli riconoscimenti internazionali. In quanto star, Malika Favre beneficia anche di un lasso di tempo aggiuntivo: la sua mostra si potrà visitare infatti fino al 25 agosto 2019.

Malika Favre - Illustratrice francese

Malika Favre – Illustrissima ospite della quarta edizione di Illustri Festival

Fin qui tutto chiaro? Bene. Comunque ancora non è finita perché c’è anche la mostra Cartaceo #01 (con le illustrazioni di Emiliano Ponzi, sempre in Basilica Palladiana); il Bum Market domenica 9 giugno dalle ore 11 alle 21 a Borgo Berga (piazza Pontelandolfo, Vicenza), una sorta mostra-mercato di illustrazione con momenti di intrattenimento per adulti e bambini. Infine un variegato calendario di eventi e mostre off, naturalmente ribattezzato Illustri off. Il biglietto unico di Illustri Festival è giornaliero e costa 5€. Permette di visitare tutte le mostre di Illustri Festival e in più tutti gli spazi della Basilica Palladiana. Per eventuali riduzioni e per gli orari delle mostre rimandiamo direttamente al sito del festival. Volete sapere chi sono gli Illustri 2019? Eccoli: Emiliano Ponzi, Camilla Falsini, Elisa Seitzinger, Francesco Bongiorni, Anna + Elena Balbusso, Manuele Fior, Marco Mazzoni, Ilaria Faccioli, Irene Rinaldi, Luca Font, Daniela Tieni. E i Saranno Illustri? Eccoli: Fausto Montanari, Andrea De Luca, Margherita Morotti, Flavia Sorrentino, Roberto Hikimi Blefari, Antonio Sortino, Cristina Amodeo, Giulia Pastorino, Andrea Chronopoulos, Michele Marconi, Elia Colombo.

← Un ricordo di Tony Wolf un anno dopo
Drawjob fa tappa a Trento →