FOTOGRAFIA> FOTOGRAFO> C. CREMONINI    GLI ALTRI FOTOGRAFI

Nome: 
Carlo Cremonini
Data di nascita:
...
Residenza: 
Modena
Telefono:
...
E-mail:

carlocremoni@libero.it

FOTOGRAFIE

Carlo Cremonini, in luogo della sua presentazione, ha preferito inviare alla Redazione di Tapirulan un suo saggio in cui spiega le sue teorie sulla «Percezione armonica».

La prestazione astraente della percezione armonica

La prestazione astraente è una funzione, non specificamente umana, nata e plasmata nel corso dell'evoluzione filogenetica da i due grandi costruttori della natura o se preferite della vita: mutazione e selezione,

che da sempre giocano al servizio della conservazione della specie. (Il verbo giocare non cade a caso e sta ad indicare un'indeterminazione e una non-finalità del processo evolutivo.

Il pensiero concettuale, specificamente umano, nasce proprio dall'integrazione della prestazione astraente con altre funzioni quali l'orientamento spaziale, il comportamento di curiosità, il movimento volontario

e la funzione imitativa. Questa integrazione superiore risponde molto bene alla definizione "folgorazione" data per primi dai filosofi teistici del medioevo per indicare l'atto creativo (fulguratio) proveniente da

Dio stesso, e che viene ripresa da KONRAD LORENZ per indicare un sistema con caratteristiche totalmente nuove e che non erano nemmeno accennate dalle singole funzioni integrate; in questa folgorazione

è nato il pensiero concettuale, che tanto sembra differenziare l'uomo dall'animale. Nulla di divino, ma una normale, (se pur unico caso) evoluzione naturale. Vediamo di ripercorre brevemente i gradini, le

folgorazioni più importanti che hanno segnato il corso dell'evoluzione della percezione astraente e gestaltica per arrivare all'ultimo grande gradino del pensiero concettuale e della morale, intesa come autocoscienza

riflessiva, per una via che sta un po' a metà tra il riduzionismo scientifico e l'idealismo filosofico: la teoria naturalista.

 

[Gli interessati a questo saggio possono continuare la lettura scaricando il seguente file in formato PDF]