Ad ottobre LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) sezione provinciale di Parma torna in prima linea nella prevenzione del tumore al seno con la Campagna Nastro Rosa, giunta alla 20a edizione in Italia. Come ogni anno tornano le mammografie gratuite, gli appuntamenti culturali, scientifici e sportivi e i principali monumenti di Parma e provincia in contemporanea con l’Italia e il resto del mondo, si tingono di rosa a ricordo che questa malattia può essere sconfitta. Prevenire è vivere. Per ogni donna la prevenzione deve essere sinonimo di mantenimento del proprio benessere, tutela della propria salute e della propria bellezza, ogni giorno dell’anno. Per questo motivo, grazie alla collaborazione con l’Associazione Tapirulan, è stata realizzata una mostra che vede protagonista proprio la donna, vista e interpretata da alcuni tra i più importanti illustratori a livello nazionale e non solo. Tecniche tradizionali si affiancano all’arte digitale, campiture piatte si alternano al collage. Ci sono vignette satiriche e illustrazioni concettuali. Variano gli stili, i messaggi e le emozioni, ma il tentativo comune è quello di rendere omaggio alla donna.