Carrello 0

Flux

Mostra personale di Sylvie Bello
Cremona
Spazio Tapirulan
dal 3 dicembre 2016
al 29 gennaio 2017
Inaugurazione
3 dicembre 2016

Anche quest’anno la vincitrice della passata edizione del concorso è protagonista di una propria mostra personale: circa 40 opere per approfondire la conoscenza con l’autrice Sylvie Bello. Sylvie Bello è un’illustratrice francese. Originaria di Besançon (Francia), è nata il 26 agosto 1980, da qualche anno si è trasferita a Roma, dove tuttora vive e lavora. Le sue opere sono il risultato di una tecnica alquanto originale, simile alla monotipia. Molto spesso le sue illustrazioni sono in bianco e nero, talvolta con solo alcuni particolari colorati. “Voglio stimolare l’immaginazione di chi le guarda, fargli capire che tutto è possibile”, afferma l’autrice riferendosi ai suoi disegni. E questo tentativo pare le sia riuscito molto bene, visti i risultati e i riconoscimenti che Sylvie Bello sta ottenendo in questo periodo, gli ultimi dei quali la selezione alla biennale “I colori del Sacro” di Padova, e il primo premio al concorso internazionale di illustrazione dell’Associazione Tapirulan. A dicembre 2015, infatti, la sua illustrazione “Coûte que coûte” è stata premiata come vincitrice dell’undicesima edizione del concorso, il cui tema era “SOS”.

Sylvie Bello

Sylvie Bello è nata nel 1980 a Besançon, piccola città dell’est della Francia. I suoi nonni paterni sono italiani, della Val di Fiemme. Nel 1999 – dopo il diploma di maturità – studia alla Scuola di Belle Arti di Beaunes in Borgogna, e in seguito alla Scuola di Arti Applicate a Lione, dove impara il mestiere di designer tessile e si appassiona di illustrazione, serigrafia e fotografia. Nel 2004 ottiene la laurea e sente il desiderio di scoprire il paese delle sue origini. Parte per l’Italia e si stabilisce a Roma. Lavora per un anno in uno studio di design tessile, poi prende una decisione che meditava da tempo: diventare illustratrice per l’editoria e la stampa. Ha collaborato con Revue XXI, Rai Educational, Else Edizioni e The Parisianer; ha partecipato a diverse mostre internazionali d’illustrazione, tra le quali Ilustrarte a Lisbona e I colori del sacro a Padova. Nel 2015 ha ricevuto il Premio della Critica del concorso di illustrazione organizzato da Tapirulan. Attualmente sta preparando le illustrazioni per il libro Giallo della collana Pippo (Topipittori).

Informazioni

Date

dal 3 dicembre 2016
al 29 gennaio 2017
Inaugurazione 3 dicembre

Orari

Indirizzo

Luogo
Spazio Tapirulan
Corso XX Settembre 22, Cremona

Ingresso

Contatti

Ufficio stampa