Leggere un libro dall’inizio alla fine sembra essere – per molte persone – un’impresa assai impegnativa. I ritmi frenetici della nostra società e la mancanza cronica di tempo da dedicare alla lettura possono apparire spesso come un semplice alibi, ma appare evidente un certo timore nei confronti dell’oggetto libro, della sua mole, del suo numero di pagine, ancor prima che del suo contenuto, spesso considerato noioso e difficile. Si aggiunga, inoltre, che per trovare un libro bisogna recarsi in una libreria o in una biblioteca, altri ambienti troppo spesso “dimenticati”: solo il 17,4% della popolazione ha acquistato l’ultimo libro letto in libreria (al di fuori dei centri commerciali) e solo l’11,7% della popolazione frequenta le biblioteche (percentuale in calo soprattutto fra i giovani)*. L’idea del progetto nasce dal tentativo di avvicinare le persone alla lettura proponendo i testi in una forma diversa da quella del tradizionale libro e portandoli fisicamente più vicini ai potenziali lettori. Non si propone un libro intero, ma un “trancio”. Non lo si vende in libreria, ma lo si trova in un banchetto pronto per l’asporto.

Il libro, dunque, sarà suddiviso in diversi tranci che verranno posizionati su di una comune teglia per pizza di formato 40×60 cm. Le copertine dei diversi tranci, una volta disposti sulla teglia, formano una pizza intera pronta per essere degustata. Qual è il contenuto di un singolo trancio? Ogni trancio contiene un racconto ispirato ad un gusto di pizza. Sarà la copertina del libretto (realizzata da un illustratore) ad indicare quale porzione di pizza si sta per leggere (l’angolo, il centro, margherita, la diavola, siciliana, ecc.). L’affamato lettore potrà degustare un solo trancio, oppure due o più, fino a prendere tutto il contenuto della teglia, dipende dall’appetito. Come ogni prodotto d’asporto, anche il trancio ha un suo contenitore, una piccola scatola di cartone bianca, fustellata e con le scritte rosse, per potersi portare i tranci a casa e leggerli con calma.

*Fonte Istat 2011

Pizza Collection 01 - Scatola

Pizza Collection 01 – Scatola illustrata da Guido Scarabottolo

← Affiche
Aiuto mi sono perso →