FOTOGRAFIA> FOTOGRAFO> A. CHIAPPONI    GLI ALTRI FOTOGRAFI

Nome: 
Alfredo Chiapponi
Data di nascita:
../../1938
Residenza: 
Parma
Telefono:
...
E-mail:

...
FOTOGRAFIE

Vedi anche: ARTE

Alfredo Chiapponi nasce a Parma nel 1938. Nel 1960 al Circolo Benedetto Croce di Reggio Emilia tiene la sua prima mostra personale come pittore. Le sue mostre, molte delle quali su invito, si susseguono a ritmo sostenuto. Dal 31 ottobre al 26 novembre del 1987 si apre a Parma presso il Padiglione ex Mostra delle Barricate, Parco 1° Maggio una mostra antologica dell'artista che espone 106 opere, dal 1972 al 1987. In occasione dell'esposizione viene presentato il volume monografico sul pittore a cura di Franco Solmi. Da anni la fotografìa risulta oggetto d'indagine dell'artista. Alla sede dell'A.P.T.Parma-Salsomaggiore viene allestita dal 18 Aprile 1992 una sua mostra fotografica dal titolo Ritratto in un estemo presentato in catalogo da un testo di Giuliana Scimè. Al Perseo- Centro Arti Visive di Firenze, con il patrocinio del Comune di Firenze, viene allestita dal 17 al 24 settembre 1994 una nuova mostra fotografica dal titolo L'occhio privato presentato in catalogo da un testo di Federico Napoli. Dal 26 novembre al 13 dicembre '94, la Galleria S.Andrea in Parma, con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, ospita la mostra di pittura e fotografìa Colori ed ombre del Po. Presentata in catalogo dal critico Dino Pasquali. Con la fotografia è presente a Brescia nel '94, ad Agrigento, a Castel S.Giorgio(SA), a Torino; a Firenze nel '95. L'editore Lalli di Poggibonsi pubblica nel '95 Immagini della memoria . raccolta di immagini fotografìche di nudi femminili; seguono altri volumi per conto dello stesso editore: Sogno e risveglio nel mese di marzo del '96 e II ventaglio nel mese di ottobre dello stesso anno. Dal 15 dicembre al 6 gennaio '97 è presente al Foto Festival di Montecchio Emilia con una mostra fotografica di nudi femminili. Dal 26 settembre al 18 ottobre '98 al Torchio di Porta Romana di Milano con una personale di pittura, scultura e fotografìa Dal 13 maggio al 12 giugno 2000 viene allestita una mostra antologica, 1975-2000, di pittura, scultura e fotografia nel castello medievale di Montecchio Emilia con il patrocinio dell'Assessorato alle attività culturali del Comune di Montecchio Emilia. In occasione viene presentato il volume monografico Alfredo Chiapponi a cura di Pier Luigi Senna. Nel dicembre 2000 viene pubblicato il volume fotografico Snaps of Reality - Frammenti- per conto Skylight, laboratorio di fotografìa di Parma- con la presentazione di Paola Maggiorelli.

Nello stesso anno il Comune di Tizzano Val Parma pubblica- La Pieve di Costa di Tizzano- raccolta di fotografie di Chiapponi con la presentazione di Paola Maggiorelli. Nel dicembre 2001 viene presentato, per il laboratorio fotografico Skylight. Il volume Da P.le della Pace al Parco Ducale, raccolta inedita di foto e serigrafie originali di Chiapponi con un saggio di Paola Maggiorelli.

Sono diversi i critici che, negli ultimi venticinque anni, si sono occupati di Alfredo Chiapponi, da Cristoforo De Amicis, suo maestro, a Cesare Zavattini a Remo Brindisi, Domenico Cara, Franco Passoni, Bruno Munari, Carlo Munari, Tommaso Paloscia, Emilio De Tullio, Giuliana Scimè, Pier Luigi Senna, Valeria Castrucci ed altri.