Carrello 0
Autore

92 pagine a colori, formato 21×29 cm
Carta: Fedrigoni Woodstock Betulla 140 gr (interno)
Fedrigoni Fedrigoni Woodstock Betulla 285 gr (copertina)
Fedrigoni Cylon Curry 140 gr (sovracoperta)
Anno: 2016

20,00

Product ID: 1036 COD: ISBN: 978-88-97199-61-8 Categorie: , , Tag: , , , ,

Cercando “fior di zucche” su google si troveranno tante sfiziose ricette, consigli su come friggere l’appendice prelibata della cucurbitacea arancione; si scoprirà come fare la pastella e financo il modo migliore per imbottirne il contenuto. Ma in questo caso non si tratta di fiori, ma di “fior” di zucche: questi non sono commestibili, non di meno sono assai appetitosi da conoscere e da scoprire, o da riscoprire, giacché alcuni saranno, ai più, ben noti. Di cosa si sta parlando? Di quaranta personaggi che, nel proprio campo, hanno raggiunto risultati ragguardevoli grazie alla propria abilità, al proprio talento, a esplosivi guizzi di genio. Come definirli, se non fior di zucche? L’Associazione Tapirulan, grazie al bando Think Town promosso dal Comune di Cremona e alla collaborazione con il Festival Porte Aperte, ha curato l’omonima mostra – “Fior di zucche” – che ha coinvolto venti illustratori italiani e stranieri, oltre che il noto calligrafo Luca Barcellona che ha realizzato il logo dell’iniziativa. Essendo Tapirulan di Cremona, si è partiti scegliendo venti personaggi rappresentativi della storia locale, di tutte le epoche, a partire dall’antica Roma fino ai giorni nostri, e in tutti i settori, dalle scienze alla musica, dallo spettacolo alla letteratura, dalla politica alla matematica. Per evitare esecrabili chiusure campanilistiche, ad ogni personaggio cremonese è stato affiancato un personaggio internazionale. L’abbinamento non è casuale, entrambi infatti sono nati grossomodo negli stessi anni, le loro vite avrebbero potuto – teoricamente – incrociarsi. Anche in questo caso si è dato spazio a destrezze d’ogni sorta, perché il genio risiede parimenti nell’abilità matematica di Isaac Newton e nei dribbling di Pelé, nella rasiera di Antonio Stradivari e nell’ugola di Mina, nella determinazione di Giovanna d’Arco e nella tattica di Giulio Cesare, negli spartiti di Claudio Monteverdi e nella verve comica di Ugo Tognazzi, nel pennello di Sofonisba Anguissola e nella bussola di Ferdinando Magellano.

Sii il primo a scrivere una recensione su “Fior di zucche”

DELLO STESSO AUTORE

Prodotti correlati