Cari amici, il 2014 è iniziato da poco e per Tapirulan questo non sarà un anno qualunque. Tapirulan è nato 20 anni fa tra i banchi di un liceo sotto forma di giornaletto umoristico, fino a trasformarsi nel 2004 in associazione culturale. Nel 2014 dunque si festeggia il decennale dell’associazione o il ventennale, se vogliamo risalire alle origini.

In ogni caso si tratta di una quelle tappe che non possono lasciare indifferenti e noi cercheremo di rendere questo 2014 ancora più ricco di iniziative, di mostre, di appuntamenti. Se ci riusciremo dipenderà anche da voi, che in questi anni avete sempre seguito le attività dell’associazione con interesse e curiosità, voi che visitate il sito, voi che partecipate ai nostri concorsi, voi che vi associate di anno in anno. Certo, può sembrare banale dirlo, ma i soci sono proprio il più importante sostegno di un’associazione. Anche quest’anno confidiamo di ottenere il vostro sostegno, ricordandovi che associandosi a Tapirulan non solo si può partecipare gratuitamente a tutte le iniziative dell’anno in corso ma si riceve in regalo il calendario degli illustratori. Tutte le informazioni per associarsi si possono leggere qui. E proprio l’immagine di gennaio del calendario (di João Vaz de Carvalho) fa da copertina a questo primo editoriale.

Eden - Joao Vaz De Carvalho

In chiusura vogliamo invitarvi ad approfittare degli ultimi giorni di festa per visitare tre mostre: Eden, la mostra internazionale di illustratori contemporanei con ospite Gianni De Conno (Cremona – Santa Maria della Pietà – Fino al 2 febbraio); Rail zone at nine, mostra delle migliori illustrazioni realizzate da Shout per Internazionale (Lugano – Spazio 1929 – fino al 12 gennaio); e Illustri, bellissima mostra di illustrazione organizzata dall’Associazione Yourban presso la magnifica Basilica Palladiana di Vicenza (fino al 12 gennaio).

← Associarsi a Tapirulan e Giornata della Memoria
Cremona con la macchina del tempo →