Poeti [94] | In ordine cronologico di pubblicazione

FEDERICO FRONTERRè [ 94 ]

pubblicato il 11.01.2013

Vorrei farti leggere la tenerezza di sospiri che ingoiano l’impaccio di parole disposte in file ordinate in attesa di una fedele compagnia nello scrutare l’orizzonte muto  

LOREDANA FIORE [ 93 ]

pubblicato il 07.07.2012

Il calore della neve
qui
? lo stesso di un fuoco acceso.  

ANTONIO CHISARI [ 92 ]

pubblicato il 03.07.2012

? marzo, e ti ostini a dire che ? primavera.
? solo tempo che passa,
le stagioni non esistono, ti dico.  

RODOLFO VETTORELLO [ 91 ]

pubblicato il 27.05.2012

Io non la temevo
la morte
perch? senza amore
si muore pian piano ogni giorno,
per gradi e senza dolore,
cos? che la fine che viene,
se viene,
ti trova
sfinito quel tanto che basta
perch? non ti importi
la morte.  

ENRICA MORGESE [ 90 ]

pubblicato il 13.05.2012

? un’approssimazione pi? vicina
dire
che vorrei stare,
io exuvia,
a guardare un rettile che non sono io
svestirsi di me e
con sollievo
scivolare verso altre - le sue
strade,
fantasticando allegramente
di poter tramutarsi in farfalla
al prossimo giro.  

ANDREA CALABRESE [ 89 ]

pubblicato il 05.05.2012

Non guardarmi
come se avessi
ucciso la poesia
dell'inverno,
non sono io
a decidere le latitudini
del sogno.  

MARIUCCIA LIZZA [ 88 ]

pubblicato il 22.04.2012

Perch?, continui a non capire
la poesia non pu? morire.
Io non ascolter? il tuo dire,
non rendere vano il mio sentire.  

GIUSEPPE DE FILIPPIS [ 87 ]

pubblicato il 15.04.2012

Cammini
sull' erba dorata
? pensi al tempo che fu,
alle tue bellezze,
agli anni passati
che non torneranno pi?.  

FRANCO CALZOLARI [ 86 ]

pubblicato il 05.04.2012

Quanta tristezza ? impressa in quel volto
or che la vita giunge al suo confine,
or che gli affetti si sono dileguati
e resta sol l’attesa della fine.  

DONATO LADIK [ 85 ]

pubblicato il 29.03.2012

Al terso frusciare delle foglie
l’animo si fa fantastico giaciglio
di sensazioni oniriche e , provvido,
mi conduce silente al tuo rifugio.  

PATRIZIA SANTI [ 84 ]

pubblicato il 17.03.2012

Quello che esisteva ora non ?.

Ho sperperato giorni brillanti.
Tornata dall’abisso ho scalato l’esilio.

Poi, quel vuoto, allentato di peso.  

SILVANA VALENTE [ 83 ]

pubblicato il 08.03.2012

Donami tutte le tue debolezze, le tue fragilit?
Ed io sapr? trasformarle, amandole, facendole pi? mie.
Fammi sentire ancora il tuo sguardo spalmarsi sul mio corpo
E lasciami sul cuore gocce di poesia, non parole d’amore.  

DIEGO GIANNETTONI [ 82 ]

pubblicato il 22.02.2012

Predicami ancora le parole della pazienza,
lo smarrimento non ci deve far paura.
Se io ti dico che ho sbagliato tutto non mi credere,
lo far? per vanit? poi ti cercher? fuggendo chilometri lontano,
come ti dessi una carezza.  

MARIA ELEONORA ZANGARA [ 81 ]

pubblicato il 11.02.2012

Solo mani callose e ruvide
possono incidere parole roventi.  

ALESSANDRO FERRARI [ 80 ]

pubblicato il 05.02.2012

Best wishes to myself
to the evening of fears
to the coming sunrise
to the heart of a feeling  

YLENIA BAGATO [ 79 ]

pubblicato il 29.01.2012

Cosa darei potessi udir men forte
l'assoluto tuo grido,
smarrita anima mia nell' infinito.  

STEFANO SIROCCHI [ 78 ]

pubblicato il 21.01.2012

Se nel background metropolitano
- caos terso ed affettato -
le cesoie son sempre pronte a tagliare anche i piccoli sogni,
io mi faccio leggiadro nel recuperarne i ritagli colorati.  

FABIO AMIRANDA [ 77 ]

pubblicato il 01.07.2011

Amarena
? il nome che diamo
ai giorni dell'innocenza
e dell'ingenuit?.
Con questa vita
a volte dolce, a volte amara,
come le onde del mare
che vanno per ritornare,
senza amarena.  

MASSIMO BONDIOLI [ 76 ]

pubblicato il 27.05.2011

Una spiaggia
fuori stagione
il letto sfatto.
Ancorata al mio petto,
ho respirato
fra i tuoi capelli
il profumo
del mare.  

MATTEO PELLITI [ 75 ]

pubblicato il 23.05.2011

Nessuna paura hai avuto morendo,
avvicinandoti al saluto che ? solo
un punto nel tempo e che supera
ogni misura del tempo terrestre,
per insegnarci, in fine,
a non aver paura di morire.  

MARISA MADONINI [ 74 ]

pubblicato il 19.05.2011

Allarme ancora all’imbrunire sul mare
ancora (s)ventura di poveri su scafi marci
indossano odore in stracci di storie
condividono ossuti la ringhiosa sorte  

TINA CARAMANICO [ 73 ]

pubblicato il 15.04.2011

Al parco Sempione, ? primavera. Piove.
Nella pozzanghera, nel fango, tremano
i petali bianchi di magnolia.  

MARIA CAPOZZI [ 72 ]

pubblicato il 02.04.2011

I sogni sono bel cullati
dal tremolio d’una bacchetta,
un lieve sospirare ti travolge
sulla scia eremita
di lussuose note sonore  

LUCIA DIOMEDE [ 71 ]

pubblicato il 23.03.2011

Il mio scritto
quel che il tuo corpo legger?
diventer? corpo tuo

Il mio corpo
lo scritto del mio corpo
non ha senso se il tuo corpo non lo legge  

ALICE KELLER [ 70 ]

pubblicato il 13.03.2011

Il tempo ? ci? che resta.
Questo pensai.
Poi non so, forse chiusi gli occhi, la melodia la conoscevo, le parole non erano importanti. Cominciai a cantare.
Mia nonna adorava sentirmi cantare.

Potesse la mia voce scappare
altrove
Altrove la sua morte scappare.  

VINCENZO MONTUORI [ 69 ]

pubblicato il 03.03.2011

Sempre una in poesia ? la domanda:
grazie a lei puoi fermare il tempo edace?  

SAVERIO CRISTIANI [ 68 ]

pubblicato il 23.02.2011

Sotto e sopra queste nubi si vive
tanto basse che le puoi respirare
ma cos? alte che non le riesci a soffiare.
Ti ci tuffi e ricompari al di l? delle cose
senza sapere come,
senza risposte,
solo un po’ pi? bagnato,
o appena pi? stanco
o forse distratto.  

VALERIA RAIMONDI [ 67 ]

pubblicato il 03.02.2011

LA PAROLA PESA PIU’ DEI SASSI
NON METTE LE ALI MA SCAVA SUL FONDO
SPOGLIA LE MANI DI AZIONI , RIEMPIE LE VEGLIE DI SOGNI
QUANDO SOGNEREMO CON LE MANI SAREMO UOMINI E TUTTI GLI UOMINI SARANNO POETI  

MOVIMENTO LETTERARIO DAL  [ 66 ]

pubblicato il 01.02.2011

La creazione artistica non ? un atto divino, non ? qualcosa che viene da una realt? superiore, ma ? semplicemente un artificio dell’uomo che deve fondare le proprie radici nella realt? e nella vita di ogni giorno. Si fonda sulla nostra esperienza e deve lavorare per riscoprire la nostra essenza, deve illuminare l’ospite, colui che non fa arte ma che cerca di comprenderla, deve scuotere le menti e il cuore, ma senza imporre l’opinione dell’artista.  

ANGELO GASPARINI [ 65 ]

pubblicato il 08.01.2011

... e tu mi dirai
che perdo i miei giorni
sporcando la carta
con questa poesia,
strumento imperfetto
dell’anima mia...  

ANTONELLA BENEVELLI [ 64 ]

pubblicato il 18.12.2010

Lungo questi orizzonti diversi
siamo in tanti a camminare,
mentre i tuoi occhi scuri
stan cercando di lottare,
in cerca di un mistero
per poterlo poi salvare.  

ROSA LEONE [ 63 ]

pubblicato il 12.12.2010

ma Tu
che il suo tempo hai trattenuto
hai dipinto il mio universo
d'un colore di cui non conoscevo l'esistenza  

WILLIAM VITALI [ 62 ]

pubblicato il 27.11.2010

Su me piove e questo piccolo diluvio,
quasi lavasse il nero dei giorni,
? gioia tradurlo in parole.  

ANNA MARTINENGHI [ 61 ]

pubblicato il 11.10.2010

Del tuo nome mi circondo.
Io cielo.
Tu mare.
Siamo un punto d’azzurro
che l’orizzonte confonde.  

SILVIA DIOLI [ 60 ]

pubblicato il 28.08.2010

Il mare della poesia
ha, ancora spiagge
poco affollate,
ma i visitatori
e i naufraghi
che vi approdano
trovano, emozioni
e sorgenti di grande splendore  

ROSSELLA FERRARIS [ 59 ]

pubblicato il 12.06.2010

Nudo
diventa il
mio passo
accanto
al viaggio ..
che si alimenta a
nettare e
rugiada ..

 

MARIA ANGELA BROGGI [ 58 ]

pubblicato il 16.03.2010

La tempesta,
che prima sconvolgeva il mio cuore,
? ora spalmata sulle vie del centro.

Non ho pi? paura.
Attendo uno scroscio a ripulire l’asfalto impolverato:
come rugiada sulla mia anima a dissetare questo silenzio.  

SUSANNA FARINA CONTARDI [ 57 ]

pubblicato il 15.02.2010

Uno sguardo antico come transizione
Nel profondo senza fine
Poi
L’ultimo bacio
Che brucia / come un’elemosina  

TOMMASO CIONI [ 56 ]

pubblicato il 08.01.2010

Quello che non so
non sai l’inventi
a balzi a passi svelti
a vuoti piatti e lenti
a ritmi e limiti
che tendono a zero
 

EMILIANO MIGLIORUCCI [ 55 ]

pubblicato il 19.12.2009

solo i colori
il vetro li trasforma
gli specchi sui quali mi arrampico
sono muti
non trasmettono immagini
solo riflessioni
 

CLEMENTE CONDELLO [ 54 ]

pubblicato il 13.12.2009

(anima)
ci baceremo presto la mattina
gi? all'alba la nebbia se n'? andata
? scialba anche la brina
luce e calore irradi tu mia amata
 

SANDRO SPALLINO [ 53 ]

pubblicato il 04.12.2009

Cos? stranito ammicco tra me un sorriso,
cammino solo e penso e ripenso
che pensare ? un pericolo.
 

GIANCARLO TOMMASONE [ 52 ]

pubblicato il 29.11.2009

Ora un blister di giorni ci separa
da un orizzonte bianco e di controre
fatto d’arredi sterili d’albergo
e corrimano finta madreperla
che portano dovunque

e non al cuore.
 

MAURO AIMI [ 51 ]

pubblicato il 21.11.2009

Nasceremo, cresceremo e moriremo
per solo capire come tutto pu? sciogliersi.
Cospargiamoci di sangue
Di quel vino benedetto morto sulle viti
Perch? non ne berremo.
Tutto ? in frantumi
e danza.  

ALESSANDRA ZITO [ 50 ]

pubblicato il 16.11.2009

Quadrilateri di giorni fumati.
Miriadi di costellazioni disciolte.
Le conquiste di terre inquinate.
Le fughe improvvise.
Frammenti di storie abbandonate.  

UGO BERTANI [ 49 ]

pubblicato il 08.11.2009

Cammineremo fianco a fianco
nutrendoci dei nostri sogni,
delle nostre paure,
accarezzandoci il cuore dolcemente…  

GENNARO DE FALCO [ 48 ]

pubblicato il 11.06.2009

Ed anch’io
siedo a pensare:
ma ci vuole coraggio
a sentire l’erba che trattiene il freddo
e a spiare vagabondi
che su quell’erba dormiranno fino al mattino.
Ci vuole coraggio
a chiedersi un senso.
 

LUCA RIZZATELLO [ 47 ]

pubblicato il 16.04.2009

ci sono solo cinesi e pollo fritto nel treno in sosta
sul binario tronco le note con l’orario ed il tragitto
trascritte di fretta a fine maggio sul retro del biglietto
del metr? in vista del viaggio con la v maiuscola sono
un diserbante che tutto quello che passa per la mente
muore ignorare che settembre ? inverno per i ferrovieri  

RAFFAELE SABATINO [ 46 ]

pubblicato il 04.04.2009

Vederci chiaro
con l´Illuminatore

da parabola  

LARA LUCACCIONI [ 45 ]

pubblicato il 30.03.2009

Anagrammo il tuo nome,
ne faccio combinazione, preghiera,
lo rendo palindromo, lo rovescio,
lo ascolto, lo viviseziono
lo mordo a denti stretti, per fonema
fonema, lo annuso di terra.

 

FABIO PERLETTI [ 44 ]

pubblicato il 21.03.2009

Tieniti pure i tuoi stracci
raccogli da terra l’avanzo
nel carcere rinchiudi
tutti i pensieri.  

AURELIO ZUCCHI [ 43 ]

pubblicato il 25.12.2008

Quando domani mi vedrai partire,
non so cosa potr? accadere.
Ora, sono distratto dal fumo
di questa sigaretta, che mi invita a non pensare…
 

STEFANIA TRIMBOLI [ 42 ]

pubblicato il 31.08.2008

La pelle la piego in fretta
e certi strati li perdo in questa crescita.
 

EUGENIO GIUSTIZIERI [ 41 ]

pubblicato il 13.08.2008

Rimani cos?
senza confondere il confine
di un amore mai vissuto
oltre la scia
di un lampo nascosto
come un lungo sospiro
che la notte consola
inargentata dalla luna.
 

MICHELE MEDICI [ 40 ]

pubblicato il 20.02.2008

Amore mio tu sei gi? memorabilia.
Memoria e meraviglia per quello che ? gi? passato e non ? mai nato.
Sei stata la puntata pilota del mio programma preferito
mai apparsa sul piccolo schermo, se non quello delle mie congetture astruse.  

LORENA MONTINI [ 39 ]

pubblicato il 20.02.2008

 

MARCO BELOCCHI [ 38 ]

pubblicato il 10.02.2008

io candido osservatore
delle disarmonie terrestri
non cerco gloria
ma tra le infinite rette
o gli spazi vuoti
i possibili punti cerco
il senso di una storia  

GIUSEPPE RIZZO SCHETTINO [ 37 ]

pubblicato il 03.02.2008

Non cap? mai che aveva
la morte custodita nella tasca
interna del giubbotto che toglieva
solo per andare a letto.
 

GIOVANNI UGGERI [ 36 ]

pubblicato il 29.01.2008

Dopotutto ci vuole pazienza
un po? di mestiere
per non aspettare pi? niente.
 

SILVIA MAZZINI [ 35 ]

pubblicato il 15.01.2008

Sole autunnale.
Si rannicchiano foglie
In secche bare.
 

MARCO FORMATO [ 34 ]

pubblicato il 05.01.2008

Vola il tempo e
non mi accorgo che
il presente ? gi? un ricordo...
 

ENRICO BERTI [ 33 ]

pubblicato il 05.01.2008

Alla finestra attendo.
L'attesa non ? fatta
per l'uomo come me.  

LUANA ZAMPIERI [ 32 ]

pubblicato il 12.10.2007

Rilassata,
nel tepore
del primo sonno,
la fine sabbia dorata
aspetta,
sulla spiaggia
l'ultima onda del tramonto  

MAURIZIO TOGNETTI [ 31 ]

pubblicato il 27.09.2007

Conosco un fiore,
che sboccia d' inverno con l' amore,
mostra sempre un roseo sorriso
mentre lo sguardo si trasforma in magico paradiso.  

ANDREA MUCCIOLO [ 30 ]

pubblicato il 24.07.2007

Ape stanca
fiore violato
caldo pesante
la scuola ? finita.  

MANUEL PAOLINO [ 29 ]

pubblicato il 14.07.2007

Aride
solitudini
freschi
respiri
echi
nei campi
stanotte  

DAMIANO DUGATTO [ 28 ]

pubblicato il 18.05.2007

Non sto pi? a fantasticar
illusioni d’amor
per segnali che solo io vedo.

Non mi garba
star con te per bocheggiar
inutili e noiose parole.  

FABIO IASCHI [ 27 ]

pubblicato il 15.03.2007

Il sole giallo
guarda il girasole
fino a notte.  

ARMANDO CHIARINI [ 26 ]

pubblicato il 04.03.2007

Danzano i cipressi svettando
la cinta ornata di marmo,
un nugolo in raccolta di persone
sta
oltre in una cappa di cielo
tra lapidi sghembe
e una corolla di cordoglio.  

CLAUDIO SPOTTI [ 25 ]

pubblicato il 19.02.2007

Odo la tua voce.
Arriver? nel mese del sole
Per vivere la tua spirale di vita.
Amami come io amo la vita……  

MASSIMILIANO PEGORINI [ 24 ]

pubblicato il 04.02.2007

Ogni sera qui,
all’osteria del legno.

Un calice di vino, tra me e l’oste.

Amici per caso,
non parliamo.  

MARIO ROBUSTI [ 23 ]

pubblicato il 09.01.2007

Io sar? tua
goccia di sete
senza energia
ti cadr? in gola  

GIUSEPPE PARMIGIANI [ 22 ]

pubblicato il 30.11.2006

Pensante

Appollaiato

Muoio.  

NICOLA GALLI [ 21 ]

pubblicato il 27.11.2006

Intorno a me
Panni stesi.
Artificiale confine
Di un quadrante stellare.
Elettricit?,
Sferzata,
Parole mai dette (solo pensate).  

STEFANO PRANDINI [ 20 ]

pubblicato il 23.11.2006

E noi cerchiamo ancora le parole,
mentre la vita ci respira accanto,
la vita che sa amare e maledire,
soccorrere, nascondersi e morire.  

FRANCESCA LAURERI [ 19 ]

pubblicato il 16.11.2006

Risate registrate tra gli inganni e le maree,
un filo leggerissimo tra me e la fantasia,
io che bagno di maestrale le giornate,
io che vedo pioggia dove il sole le nuvole le ha gi? bruciate.  

MICHELE AGLIO [ 18 ]

pubblicato il 08.09.2006

Pugna in acie il comando.
Pronte le spade evviva la storia.
Celere l’urlo di rimando.
Avanti e vincere di gloria.  

VITO PREZZI [ 17 ]

pubblicato il 25.06.2006

Scrivere delle sciocchezze
solo per coprire gli spazi bianchi.
Scrivere delle sciochezze per poi ridere un po\' di me e umiliarmi
perch? non sono una persona qualunque anzi l\'incontrario.  

SILVIA DE DONNO [ 16 ]

pubblicato il 23.06.2006

Danzano i vapori
Elevandosi piroettano
Cumuli di fanghiglia
Arabeschi di sangue
Dentro le quattro mura
Eremiti senza un Dio
Nati per morire
Zingari per non morire
Anestetizzano i vorrei.  

SONIA APILONGO [ 15 ]

pubblicato il 12.05.2006

Il respiro del tempo scompiglia ricordi appannati
voli pindarici sporcano la quotidianit?
tra le folte ciglia lacrime di perle... offerte alla luna  

PAMELA AMIGHINI [ 14 ]

pubblicato il 06.01.2006

Graduale
incisione
traccia soave
di te
.
Resti in me osmosi
marina
smeraldo plasmato
dal soffio del cielo  

ROBERTO STRADIOTTI [ 13 ]

pubblicato il 16.03.2005

Sono il tuo uomo invisibile,
mi attraversi con un piatto ricolmo,
ma io, la spallata, la sento.
Mi lamento, e tu senti il soffio del dolore,
chiudi la finestra che porta dentro l’inverno.  

ENRICO CANTINO [ 12 ]

pubblicato il 20.10.2003

Lasciami solo
col mio dolore:
io chiedo amore,
non calci in culo  

RODOLFO PINI [ 11 ]

pubblicato il 18.10.2003

Aggrappato a mille luci di una notte qualsiasi, osservo la velocit? di esistenze fugaci  

SILVIA PRATI [ 10 ]

pubblicato il 10.10.2003

Sdraiati nel blu
aspettiamo
che lacrime
di angeli
ci lavino il viso...  

FAUSTO MARIA PICO [ 9 ]

pubblicato il 03.10.2003


In coppia vedo
Uomini fatti sicuri
Donne di loro
Hanno cura ordinaria  

FRANCESCO CARROZZO [ 8 ]

pubblicato il 01.10.2003

Ha il sorriso coi denti storti
la pancia gonfia d'acqua,
le mosche sul viso,
una coperta di cartonetra i rifiuti  

 TOPUS [ 7 ]

pubblicato il 30.09.2003

non parmi invero giusto, ch? decide a caso
un bimbo che gradisce di cacciar suo dito in naso.  

GIULIA VENERI [ 6 ]

pubblicato il 28.09.2003

Scrivo e non comprendo e del non capir
mi faccio scudo.  

MIRYAM MERCADANTI [ 5 ]

pubblicato il 25.09.2003

I tuoi occhi erano laghi di lacrime
in cui danzavano
rami d'autunno  

MASSIMO ZILIOLI [ 4 ]

pubblicato il 20.09.2003

? quel punto dove
una riga a volte netta
e a volte sfumata
divide il tessuto  

 FRENCH [ 3 ]

pubblicato il 18.09.2003

Invidio il letto del fiume
rispetto al mio ? molto pi? grande.
Invidio anche il fiume
che sta tutto il giorno nel suo letto.  

ALMA SAPORITO [ 2 ]

pubblicato il 13.09.2003

Non riesco a trovare in te
un essere pensante
sbrodoli citazioni
dati immagazzinati e mai capiti.  

ALBERTO MANZOLI [ 1 ]

pubblicato il 14.08.2003

I tuoi occhi erano laghi di lacrime
in cui danzavano
rami d'autunno  
 
Scrittori | Ordine alfabetico
MOVIMENTO LETTERARIO DAL MICHELE AGLIOMAURO AIMIPAMELA AMIGHINIFABIO AMIRANDASONIA APILONGOYLENIA BAGATOMARCO BELOCCHIANTONELLA BENEVELLIUGO BERTANIENRICO BERTIMASSIMO BONDIOLIMARIA ANGELA BROGGIANDREA CALABRESEFRANCO CALZOLARIENRICO CANTINOMARIA CAPOZZITINA CARAMANICOFRANCESCO CARROZZOARMANDO CHIARINIANTONIO CHISARITOMMASO CIONICLEMENTE CONDELLOSAVERIO CRISTIANISILVIA DE DONNOGENNARO DE FALCOGIUSEPPE DE FILIPPISSILVIA DIOLILUCIA DIOMEDEDAMIANO DUGATTOSUSANNA FARINA CONTARDIALESSANDRO FERRARIROSSELLA FERRARISLOREDANA FIOREMARCO FORMATOFRENCHFEDERICO FRONTERRèNICOLA GALLIANGELO GASPARINIDIEGO GIANNETTONIEUGENIO GIUSTIZIERIFABIO IASCHIALICE KELLERDONATO LADIKFRANCESCA LAURERIROSA LEONEMARIUCCIA LIZZALARA LUCACCIONIMARISA MADONINIALBERTO MANZOLIANNA MARTINENGHISILVIA MAZZINIMICHELE MEDICIMIRYAM MERCADANTIEMILIANO MIGLIORUCCILORENA MONTINIVINCENZO MONTUORIENRICA MORGESEANDREA MUCCIOLOMANUEL PAOLINOGIUSEPPE PARMIGIANIMASSIMILIANO PEGORINIMATTEO PELLITIFABIO PERLETTIFAUSTO MARIA PICORODOLFO PINISTEFANO PRANDINISILVIA PRATIVITO PREZZIVALERIA RAIMONDILUCA RIZZATELLOGIUSEPPE RIZZO SCHETTINOMARIO ROBUSTIRAFFAELE SABATINOPATRIZIA SANTIALMA SAPORITOSTEFANO SIROCCHISANDRO SPALLINOCLAUDIO SPOTTIROBERTO STRADIOTTIMAURIZIO TOGNETTIGIANCARLO TOMMASONETOPUSSTEFANIA TRIMBOLIGIOVANNI UGGERISILVANA VALENTEGIULIA VENERIRODOLFO VETTORELLOWILLIAM VITALILUANA ZAMPIERIMARIA ELEONORA ZANGARAMASSIMO ZILIOLIALESSANDRA ZITOAURELIO ZUCCHI
 

Associazione Culturale Tapirulan
C.F. 90006350194
P.I. 01521680197

Sede legale
Via Platina 21
26034 Piadena (CR)



Sede operativa
Corso XX Settembre 22
26100 Cremona



Webmaster
French+Coma

Contatti
info@tapirulan.it

Tapirulan su Facebook
Tapirulan su Twitter
Blog.Tapirulan.it

Privacy Policy
Area Privata