fbpx
Carrello 0

#Cyclette

Matteo Cuccato

Distruggere un mondo

Cammino rasente a un palazzo. A sinistra un muro. A destra basse siepi di pitosforo. Il traffico mi scorre via, così, come se niente fosse. I miei piedi viaggiano lentamente,

Continua »
Luca Bonardi

Vladimirka

La mia vicina di casa si chiama Vladimirka, ha un marito perso in città da qualche parte che non si fa vedere ormai da sei mesi, un minuscolo cane stupido

Continua »
Fausto Merli

Attacco vegano

Il fruttivendolo del mercato s’è svegliato stamane convinto che la venditrice di dolciumi, negli ultimi giorni, abbia invaso parte del lotto a lui destinato. Il letto matrimoniale sa che quest’idea

Continua »
Siria Bertorelli

Appuntamento al buio

«Ahi!» Quanto tempo è passato dall’ultima volta che mi sono fatto la barba con la lametta? Ormai non lo ricordo più. Ultimamente mi limitavo a un taglio veloce col rasoio

Continua »
Roberta Tiboldi

Uno sei sei

Va tutto bene, ragazzi. Non dovete preoccuparvi. In fondo, cos’è successo? Niente di grave. Lo pensereste anche voi, al mio posto. Però siete lì, non qui. Siete dove è previsto

Continua »
Andrea Gualandri

Berlino, 30/04/2006 – 4:00 AM

Sono nuovamente in strada. Ho lasciato la cartina a Mario pertanto dovrò fare affidamento esclusivamente sulla mia creatività. Là in fondo c’è una U-bahnof. Bene. Salgo. Aspetto. Il treno arriva

Continua »
Cecilia Mistrali

La libreria

Ho sessantacinque anni. Ieri è stato il mio ultimo giorno di lavoro. Per quarant’anni sono stato scrittore. Rigovernare il mio tavolo da lavoro è stata cosa di poco conto, presto

Continua »
Claudio Arisi

Autobus

Mi sto appena riprendendo dai postumi di una sbronza, ma il forte odore d’ascella, misto al lieve ondeggiare del mio corpo pressato tra gli altri, non aiuta. I semafori, in

Continua »
Giada Delmiglio

Epperò non ti porto indietro

Quattro del mattino. Merda, mi sono dimenticato di dormire. È che ho troppe menate. Mi appisolo e si dividono i compiti: una attacca il cervello e mi sveglia. Un’altra salta

Continua »
Margherita Allegri

Formica blu

Arrivo alla cancellata del tubificio, il mattino è frizzante novembrino e la stradina del sottoargine che raggiunge tutti gli stabilimenti del Gruppo Chrom è dissestata, come un campo di esercitazioni

Continua »
Sabrina Inzaghi

Calliope

Entrò nella stanza e si chiuse la porta alle spalle. Era da tempo che non si sentiva così stanca. D’altra parte sette ore e passa, in piedi, dietro un bancone

Continua »
Elena Prette

Rapporto epistolare

Cara Francesca, non riesco a trovare aggettivi per comunicarti l’immenso piacere che ho provato nel ricevere la tua lettera. Eppure qualcuno ce ne deve pur essere. In effetti, uno l’ho

Continua »

Hai visto che oggi è l’ultimo giorno per partecipare al Concorso di illustrazione di Tapirulan?